Ciambella dal cuore morbido con marmellata di marroni

L'autunno con i suoi colori che tendono dal rosso scuro al marrone chiaro è finalmente giunto e con sè ha portato i suoi frutti migliori che dell'inverno accompagneranno le nostre cucine. La zucca, il tartufo nero e bianco, i funghi e le castagne solo per citarne alcuni dei tanti che adorneranno le nostre tavole e saranno parte integrante delle nostre ricette. 

Tra i tanti regali che la natura ci offre in questa stagione ci sono le castagne che nonostante non si conoscano le origini, sono diventate in Italia un importante frutto di importazione e un vanto per i nostri coltivatori. 

Ne esistono tantissime varietà, a seconda della regione di appartenenza e ovviamente da quale castagno sono cresciute ma le più conosciute sono sicuramente la tipologia denominata marroni che è più corposa e adatta a una speciale marmellata che oggi abbiamo avuto modo di inserire nell'impasto morbido della più nota e casalinga, ciambella da inzuppo. 

Seguiteci in questa ricetta dal sapore autunnale e adatta alla colazione o a uno spunti di metà mattina. 



Ciambella - marmellata - marroni
Ciambella dal cuore morbido con marmellata di marroni



Ciambella dal cuore morbido con marmellata di marroni:
la ricetta facile facile


  • Ingredienti: 1/2 confezione di marmellata di marroni, 150 g burro a temperatura ambiente (+ 20 g per imburrare lo stampo), 150 zucchero, 150 farina 0, 1 rosso e 2 uova intere, 1 bustina di lievito vanigliato, 1 pizzico di sale. Zucchero a velo q.b. 2 cucchiai di cioccolato amaro in polvere. 


  • Preparazione: ricordiamoci di tirare fuori il burro almeno un oretta prima di procedere alla preparazione dell'impasto per la ciambella e iniziamo andando a frullare le uova (sia quelle intere che il rosso) con lo zucchero. 
  • Procediamo fino a quando lo zucchero non si è sciolto e aggiungiamo un pizzico di sale, poi il burro a piccole parti. Lasciamo che il frullatore faccia il suo lavoro di amalgamare per bene e preriscaldiamo il forno a 180 gradi.
  • Una volta il nostro composto è pronto possiamo versare il mezzo vasetto di marmellata di marroni, la bustina di lievito e la farina procedendo ad amalgamare il tutto fino al completo assorbimento.
  • Scegliamo se è possibile uno stampo con la cerniera ai lati così da poter essere più facile una volta cotto il suo raffreddamento e andiamo a imburrarne solo i lati mentre alla base possiamo mettere un foglio di carta da forno.
  • Versiamo il composto nello stampo e andiamo a informare a 180 gradi per circa 25/30 minuti.
  • Utilizzando uno stecchino da spiedino andiamo a vedere se la ciambella è cotta e togliamo dal forno lasciandola raffreddare prima di spolverarla di zucchero a velo mischiato con del cacao in polvere possibilmente amaro. 

Siamo giunti alla fine di questa ricetta facile facile - come promesso! - di una ciambella che ha conquistato in famiglia anche chi le castagne non è amante. Potete scegliere di versare tutto il vasetto, potete scegliere di tagliare la ciambella a metà e metterci quello che più vi aggrada ma soprattutto potete sperimentare sempre e comunque perchè il bello della cucina è questa voglia di tentare fino a trovare la vostra strada. 

Sabrina e Davide 




Commenti

  1. Mi sa di bontà assoluta questa ciambella e pure facile facile da fare. Devo solo riuscire a trovare qui a Londra quella marmellata... ma la cerco perchè mi hai fatto troppo venire voglia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non trovi la marmellata (è difficile anche in Italia) ma hai la possibilità di acquistare le castagne puoi bollirle con la buccia che toglierai una volta cotte e poi frullarle insieme a delle noci. Le metti alla fine dell'impasto e vedrai che bontà

      Elimina
  2. Adoro le castagne e la crema di marroni... Un'altra ottima ricetta da copiare!! Grazie❤️

    RispondiElimina
  3. Fra qualche giorno andrò a trovare mia madre giù in Sicilia e lei è ghiotta di marroni... magari le propongo di prepararla insieme :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere come ti è venuta. Sono curiosa di scoprirlo!

      Elimina
  4. Ahhhh come non provarla? Adoro le torte da inzuppo e stravedo per la marmellata di marroni.

    Se riesco a farla questo week end lungo, altrimenti il prossimo.

    RispondiElimina
  5. Dall’aspetto mi sembra golosissima sicuramente una ricett che inserirò tra quelle da provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un onore averti qui con noi e piacevolissimo sapere che ti ispira :)

      Elimina
  6. Davvero una torta invitante, complimenti!




    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Tenerina di zucca e amaretti

Un viaggio al centro delle Alpi: il Forte di Bard

Parco Nazionale del Gran Paradiso: Cogne e le cascate di Lillaz