Aceto di mele balsamico: un vero toccasana per l'organismo

L'aceto di mele balsamico è una scoperta sensazionale che abbiamo avuto modo di provare tornando da un nostro piccolo viaggio nella Valle di Non, dove l'azienda agricola a conduzione familiare Prantil è presente da una decina di anni con passione e amore per i prodotti sani e genuini della terra trentina.

Conosciamo bene o male tutti il detto popolare una mela al giorno toglie il medico di torno e sappiamo benissimo come questo frutto sia molto importante in una alimentazione ben equilibrata soprattutto se questa viene consumata a colazione. Il nostro organismo assume così un utile quantità di proteine, sali minerali, magnesio, fosforo e le vitamine alleate al nostro corpo con il beneficio di trarre in esse una facile digestione, un abbassamento del colesterolo e ridurre il senso di fame nemico di qualsiasi buono proposito quotidiano.  



Un alleato per il nostro organismo
Aceto di mele balsamico: un vero toccasana per l'organismo

Il processo di realizzazione dell'aceto di mele balsamico lo possiamo definire come un vero e proprio scambio culturale e di saperi tra gli artigiani Acetai della provincia di Modena e i tecnici della azienda a conduzione famigliare Prantil. 

Una produzione sicuramente di livello avanzato che partendo dal succo della mela riesce tramite la cottura e la maturazione in botti di legno, ad offrire alla clientela un prodotto di qualità senza l'aggiunta di conservanti o addensanti. 

Un prodotto realizzato con metodi naturali, fatto invecchiare otto anni prima di essere messo in commercio e rivolto alle persone che non voglio rinunciare ai prodotti di qualità a prezzi competitivi. 

Vediamo insieme i prezzi di vendita dell'aceto balsamico di mele: partiamo da quello invecchiato di 8 anni che viene proposto a circa 3 euro, la maturazione dei 15 anni a circa 12 euro e a salire con un prodotto che è leggermente più dolce e intenso dei 30 anni che viene offerto a 35/40 euro. 

Inoltre nella confezione vip potrete trovare un utilissimo contagocce che servirà per dosare accuratamente la quantità di aceto da utilizzare nei condimenti e trovare così il giusto connubio di sapore e genuinità per ogni vostra pietanza. 

Direi un ottima idea non trovate? Tutti i prodotti menzionati sono facilmente acquistabili sull'utilissimo negozio e commerce che troverete visitando il sito ufficiale dell'azienda Prantil a questo link. 



Aceto di mele balsamico: confezione vip
Confezione vip con dosatore per l'aceto di mele balsamico

Siamo giunti a questo piccolo consiglio per gli acquisti. Non ci resta che ringraziare la famiglia Prantil per questa meravigliosa occasione di poter parlare della Valle di Non, dei suoi frutti e della sapiente produzione di un prodotto che oltre ad essere buono è anche sano e genuino. Siamo sicuri che sarà una vera scoperta da non poterne fare a meno per le vostre pietanze. 







#Prantil #GustoArtigianale #AziendaAgricola #ad

Commenti

  1. Non conoscevo per niente l'aceto di mele balsamico e penso di non averlo mai assaggiato.
    Mi hai incuriosito molto, vado subito a vedere il sito dell'azienda Prantil per saperne di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. dicono che faccia anche bene ! Direi che è un ottimo sostituto ai soliti condimento pieni di grasso!

      Elimina
  2. Mi hanno detto che è anche molto buono, oltre a far bene, da provare! ^^ Devo davvero dargli una chance.

    (Giulia M.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te. Fa bene ed è buono! Non abbiamo bisogno d'altro per usarlo

      Elimina
  3. Non avevo mai sentito parlare di questo prodotto! Mi ha incuriosito parecchio, guarderò se si trova in qualche boutique alimentare in città

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la prima volta anche per noi ! Una scoperta!

      Elimina
  4. sai che non sapevo proprio niente dell'aceto di mele balsamico? ma sembra un toccasana specialmente per l'inverno! compro a comprarlo! :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Un viaggio al centro delle Alpi: il Forte di Bard

Parco Nazionale del Gran Paradiso: Cogne e le cascate di Lillaz

Tenerina di zucca e amaretti