Zucchina a bombetta ripiena di formaggio e prosciutto cotto

Zucchine ne abbiamo? Assolutamente SI! Le abbiamo cucinate combinandole con il risotto al parmigiano reggiano scegliendo la qualità a bombetta ed abbiamo condito la pasta insieme al pollo in una ricetta da leccarsi i baffi. 

Abbiamo scelto di unire il formaggio cheddar e il nostrano porro, per dare sapore a un tortino al forno mentre pensavamo a come sarebbero state buone unite alle linguine di grano duro cotte nel cartoccio che avrebbero esaltato il selvaggio del salmone.

Insomma potrei continuare a sciorinare una lista infinita di ricette che in questi anni sono passate per il blog dove il protagonista indiscusso è stato questo ortaggio verdognolo ma non voglio distogliervi dalla ricetta che vi sto per presentare.

L'ennesima ricetta con le zucchine! A differenza di quello che si pensi ho evitato la tipica forma a zucchino che conosciamo e troviamo praticamente tutto l'anno sui banchi del mercato, e che a sorpresa ho scoperto provenire dall'America attorno al 1500 (fonte Wikipedia ovviamente!) ed ho preferito presentarvi una particolarità con le zucchine a bombetta che, nei mesi di maggio e giugno incominciano a mostrarsi. 

Partner ufficiale di questa ricetta della zucchina a bombetta ripiena di formaggio e prosciutto cotto è la mia super padella antiaderente Crafond della linea classica che da quando è entrata in casa mi permette di non utilizzare più il forno e mi rende la cottura assolutamente perfetta per le mie pietanze. 

Vediamo insieme come ho cucinato queste zucchine a bombetta? Seguitemi subito dopo la foto ! 


Formaggio e prosciutto cotto
Zucchina a bombetta ripiena di formaggio e prosciutto cotto 




Zucchina a bombetta ripiena di formaggio e prosciutto cotto 
la ricetta



  • Ingredienti: 4/5 zucchine a bombetta, 1 confezione da 250 g formaggio spalmabile, 1 fetta di prosciutto cotto (circa 80 grammi), paprica dolce, sale, pepe e olio Evo q.b 1 bustina di zafferano. 

  • Preparazione: laviamo accuratamente le zucchine e togliamo con un coltello affilato la parte superiore creando un piccolo cappello che servirà come decorazione nella parte finale della preparazione;
  • aggiungiamo l'olio d'oliva extravergine sul fondo della padella Crafond e versiamo un cucchiaino di paprica dolce, la bustina di zafferano e un pizzico di sale grosso;
  • adagiamo le zucchine prima a testa in su e dopo averle rosolate per cinque minuti a fuoco medio, a testa in giù; 
  • procediamo la cottura aggiungendo poco alla volta un paio di cucchiai di acqua e lasciamo chiusa la pentola così da permettere alle zucchine di cuocersi con la giusta quantità di calore;
  • lasciamo cuocere le zucchine per una decina di minuti e poi le lasciamo raffreddare per poterle svuotare senza scottarci;
  • utilizzando un cucchiaio togliamo la polpa una volta raffreddate e aggiungiamo a quest'ultima sia il formaggio spalmabile che il prosciutto cotto che avremo precedentemente tagliato a dadini;
  • mescoliamo la polpa con il resto degli ingredienti e la rimettiamo all'interno delle zucchine andando a spolverare con un pizzico di pepe su ognuna di essa; 
  • rimettiamo le zucchine ripiene all'interno della pentola Crafond e andiamo a cuocere per ulteriori venti minuti con il coperchio; ogni tanto spostate con un cucchiaio di legno le bombette perchè non si attacchino fra loro;
  • con l'ausilio di una forchetta pungete le zucchine per sentire se sono morbide e in caso siano ancora dure potete aggiungere un goccio d'acqua per continuare ulteriormente la cottura;
  • servire caldi.

Ciò che rende gustosa questa ricetta è sicuramente la cottura lenta e a fuoco medio della pentola Crafond che si è dimostrata ancora una volta all'altezza delle mie aspettative. Il sapore è sempre più intenso e la cottura appare più omogenea oltre che salutare. Ovviamente nel rispetto della mia più sincera opinione verso di voi devo avvisarvi che questa ricetta è in collaborazione con il brand sopra menzionato che mi ha resa la persona più felice del mondo facendomi conoscere i loro prodotti. 

E voi avete mai cucinato con Crafond? No! Ahiahiai ma sicuramente avrete cucinato le zucchine e in che modo vi piace particolarmente farlo? E mentre voi sarete impegnati a lasciarmi un messaggio/commento, vado a litigare con il font del blog che oggi ha deciso di essere indisciplinato!


Alla prossima 

Sabrina 


Commenti

Post popolari in questo blog

Tenerina di zucca e amaretti

Un viaggio al centro delle Alpi: il Forte di Bard

Parco Nazionale del Gran Paradiso: Cogne e le cascate di Lillaz