Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2018

Corinaldo, Mondavio, Offagna e Castel Trosino: viaggio nei borghi medievali marchigiani

Immagine
Corinaldo, Mondavio, Offagna e Castel Trosino sono i meravigliosi borghi medievale che possiamo visitare nelle Marche e che oggi saranno raccontati da Alessandra, amica e blogger di Itinerari Low Cost, con la quale ho avuto modo di seguire insieme il simpatico progetto #aspassodibimbo. 
Buona lettura viaggiatori! 



Viaggio nei borghi medievali marchigiani:
Corinaldo, Mondavio Offagna e Castel Trosino 

Una delle cose che colpisce maggiormente il visitatore che viene per la prima volta nelle Marche è la presenza, sulle sommità delle dolci colline, di numerosi borghi medievali. Oggi ve ne voglio raccontare quattro che, secondo me, rappresentano al meglio il caratteristico paesaggio marchigiano. 




Iniziamo raccontando di Corinaldo che troviamo nella provincia di Ancona e sicuramente la prima cosa che si nota avvicinandosi è la sua cinta muraria: la più lunga - 912 metri - e imponente di tutte le Marche.  Le mura di Corinaldo sono perfettamente conservate e sono in gran parte percorribili attraver…

Ferrara - Palazzo Gulinelli : tra passato e presente

Immagine
Vi è mai capitato di passare davanti a un palazzo o un edificio pensando a come potesse essere il suo interno? Beh io spesso! 

Cercando di immaginare (con un pizzico di fantasia bambinesca) chi siano  suoi abitanti, quale arredamento abbiano scelto o semplicemente come possa essere strutturato ogni singolo palazzo storico della mia città di nascita - Ferrara - giro e rigiro per le sue vie, speranzosa che un giorno quei portoni chiusi si possano aprire alla mia curiosità. 
Uno dei viaggi pindarici più longevi che risale all'infanzia è sicuramente Palazzo Gulinelli, un possente edificio che pare tagliare a metà la storica via Ercole I d'Este che dal magnifico Castello Estense porta al misteriosoPalazzo dei Diamanti (e viceversa!). 




Dobbiamo tornare indietro nel tempo per avere un idea di quando fu costruito Palazzo Gulinelli. Alcune fonti sostengono che un primitivo palazzo era presente all'epoca di Ercole I, il quale mise mano all'ampliamento della città (Addizione Erculea

Zucchina a bombetta ripiena di formaggio e prosciutto cotto

Immagine
Zucchine ne abbiamo?Assolutamente SI! Le abbiamo cucinate combinandole con il risotto al parmigiano reggiano scegliendo la qualità a bombetta ed abbiamo condito la pasta insieme al polloin una ricetta da leccarsi i baffi. 
Abbiamo scelto di unire il formaggio cheddar e il nostrano porro, per dare sapore a un tortino al fornomentre pensavamo a come sarebbero state buone unite alle linguine di grano duro cotte nel cartoccio che avrebbero esaltato il selvaggio del salmone.
Insomma potrei continuare a sciorinare una lista infinita di ricette che in questi anni sono passate per il blog dove il protagonista indiscusso è stato questo ortaggio verdognolo ma non voglio distogliervi dalla ricetta che vi sto per presentare.
L'ennesima ricetta con le zucchine! A differenza di quello che si pensi ho evitato la tipica forma a zucchino che conosciamo e troviamo praticamente tutto l'anno sui banchi del mercato, e che a sorpresa ho scoperto provenire dall'America attorno al 1500 (fonte Wikipe…

Consigli per il viaggio: 5 canzoni da ascoltare "on the road"

Immagine
"L'unica regola del viaggio è non tornare come sei partito. Torna diverso" (Anne Carson)



Che si decida di viaggiare in macchina, in aeroplano, in treno o a dorso di un cammello non può mancare la perfetta colonna sonora che accompagni ogni singolo istante. 

Esistono destinazioni che già di per sé sono legate con un filo sottile a un particolare stile musicale e gruppi che hanno reso, grazie alla loro popolarità, famose le città di provenienza. 

E poi ci siamo noi - viaggiatori e pendolari - che abbiamo la musica nel sangue da accendere la radio o far partire il cd nel suo alloggiamento, appena saliamo in macchina o su qualsiasi mezzo ci accompagni laddove abbiamo deciso di arrivare. 

Nasce cosi - quasi per caso - questo post intitolato consigli per il viaggio: 5 canzoni da ascoltare "on the road"! 









Chaosm "Dreamer " Primo singolo della band emergente romana, fortemente influenzati dal progressive e dal power metal classic. Da cantare a squarciagola in macch…

Cosa fare e vedere a Vignola in un giorno

Immagine
Cosa fare e vedere a Vignola in un giorno? Indubbiamente visitare la possente Rocca e mangiare tante tante ciliegie. 
Abbiamo scoperto quasi per caso - in occasione della Sagra è tempo di ciliegie - la bellezza della cittadina emiliana che si colloca ai piedi delle colline dell'Appennino modenese* e all'imbocco della valle attraversata dal fiume Panaro*. La manifestazione dedicata alla varietà denominata moretta è un vero e indescrivibile percorso di sensazioni, il cui colore rosso rubino ne diventa il filo conduttore.
Cooking show, degustazioni, mostre, specialità eno gastronomiche - e tante ma tante ciliegie - sono organizzati lungo il centro storico della cittadina modenese di Vignola, la quale dista nemmeno trenta minuti da Bologna. 






La tradizione popolare è sovente dire una ciliegia tira l'altra e non possiamo che essere d'accordo con questa affermazione così antica e sapiente. Tant'è che tra una ciliegia e l'altra, camminare ed ammirare ci risulta alquanto f…