Riva del Garda: la perla del Trentino

Riva del Garda
Riva del Garda: la perla del Trentino (Foto Pixabay)

Nel nostro girovagare per il Trentino, non abbiamo potuto mancare all'appuntamento con Riva del Garda, in provincia di Trento. Denominata la perla per il suo clima mediterraneo, è sicuramente una cittadina che offre ai suoi visitatori svariate sfaccettature. Nonostante ci troviamo ai piedi delle Alpi e con il Lago di Garda di fronte, il suo clima mite è adatto a tutte le tipologie di turisti grazie alle opportunità che il territorio offre. Sport, divertimento, cultura e natura sono l'ideale per una vacanza per tutti i gusti. 


Cosa vedere e cosa fare a Riva del Garda

Le prime notizie storiche di Riva la danno aggregata romana alla provincia di Brescia e nei secoli è passata sicuramente sotto la dominazione di altre popolazioni che sono presenti nei ritrovamenti storici che possiamo ammirare sotto la loggia di Palazzo Pretorio (datato 1375) il quale ospita lapidi romane, medioevali e moderne.

Partendo dal centro cittadino troviamo  la Torre Apponale, costruita come forma di difesa per la guardia alla città e che permette dopo una salita di ben 165 scalini, di accederne alla parte più alta per godere di un bellissimo panorama su Riva del Garda e sull'omonimo lago.

Interessante visita merita sicuramente - il Bastione  - una fortezza veneziana costruita sulle pendici di Monte Rocchetta e che si raggiunge dopo una camminata di circa 20 minuti leggermente in salita ma che permette una vista mozzafiato sulle Alpi Trentine. 

La cittadina trentina è adatta anche a chi vuole rilassarsi e farsi coccolare dal clima mediterraneo assaporandone le tipicità eno gastronomiche e le varie manifestazioni musicali che ogni anno attirano turisti da tutto il mondo. 


Centro cittadino Riva del Garda
Centro cittadino Riva del Garda (Foto Pixabay)



Dove pernottare a Riva del Garda


La nostra scelta di pernottamento è caduta sul Grand Hotel Liberty. Un signorile palazzo dei primi del Novecento che racchiude in sé raffinatezza ed eleganza tra gli ampi saloni in stile, il giardino con le palme e le fontane zampillanti, il centro benessere e una cucina d'eccezione. 

La piscina all'aperto e il centro benessere al suo interno hanno contribuito alla scelta di questo hotel per un soggiorno che coniuga il relax, le coccole con la vita sportiva che amiamo fare. A disposizione della clientela ci sono inoltre una palestra, una piscina interna riscaldata e la possibilità di rilassarsi nella sauna o nel bagno turco. 

A pochi passi dal Grand Hotel Liberty, la spiaggia del Lago di Garda, che dista circa 3 minuti a piedi, permette di praticare sport acquatici o escursioni in bike,  Nord walking e lunghe camminate. 

La scelta di pernottare in una delle suites totalmente ristrutturata, ci ha permesso di trascorrere una vacanza immersi nel relax più totale e coccolati in ogni suo istante. La presenza dell'aria condizionata attiva nel periodo più caldo della stagione, il minibar fornito, la cassaforte, la televisione a 36 pollici piatta e internet wifi sono alcuni dei confort presenti che ci hanno portato a scegliere questa struttura a 4 stelle. In più la possibilità di poter scegliere la suite con la vasca idromassaggio Jacuzzi o quella con il box doccia. Tutte le suite sono state ristrutturate di recente con un gusto elegante e raffinato che si addice all'intera Hotel magnificamente. 

Il nostro consiglio è quello di visitare il SITO ufficiale del Grand Hotel Liberty a Riva del Garda per qualsiasi informazione o per prenotare una vacanza in pieno relax, coccole e tutte le attenzioni che ci vogliamo offrire. 


Hotel Liberty : scorcio suites
Grand Hotel Liberty : scorcio suites

Hotel Liberty : scorcio suites
Grand Hotel Liberty : scorcio suites 



Come arrivare a Riva del Garda


In Automobile  → percorrendo l'autostrada A22 del Brennero con uscita a Rovereto Sud - Lago di Garda Nord e la Statale 240 per circa 15 km. 
Se si arriva da Trento (distanza circa 40km) percorrere la Statale 45 bis.

In Treno → la più vicina stazione ferroviaria è a Rovereto dove è possibile prendere i pullman che portano direttamente a Riva mentre se si giunge in treno da Milano o da Venezia, si può scendere a Desenzano, Peschiera o Verona che sono collegati con gli autobus della linea APTV con direzione Riva del Garda. 

In Aereo → il più vicino è sicuramente l'aeroporto di Verona Villafranca che è collegato con i bus che permettono di raggiungere Riva in meno di un ora e in tre ore se si preferisce utilizzare il treno fino a Rovereto. Sono presenti voli nazionali ed europei per le maggiori capitali. 

In Traghetto → è possibile raggiungere Riva partendo da Desenzano o Peschiera con un tempo di percorrenza di circa 3 ore. 



Ed anche oggi siamo giunti al termine di questo consiglio di viaggio che ci ha portato a visitare una cittadina italiana dallo spirito mediterraneo ma con un occhio all'Europa moderna. Un viaggio adatto a tutte le tipologie di turismo e che vuole essere un semplice consiglio su cosa visitare e dove alloggiare. 

Sabrina e Davide 




Commenti

Post popolari in questo blog

Tenerina di zucca e amaretti

Un viaggio al centro delle Alpi: il Forte di Bard

Parco Nazionale del Gran Paradiso: Cogne e le cascate di Lillaz