Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2015

Ricordi di Irlanda: torta di mele calda con panna montata

Immagine
Ricordi di Irlanda:  torta di mele calda con panna montata
Tra un paio di settimane è il nostro anniversario di matrimonio. E' passato un anno da quando abbiamo deciso di salire gli scalini della Residenza Municipale e sposarci ma sono passati solo alcuni mesi dal viaggio di nozze in Irlanda, che oltre a rimanere un bellissimo ricordo fatto di emozioni, è stata una bellissima esperienza dove i cinque sensi hanno fatto da padroni. La scoperta di una cucina diversa, speziata e carica di energia, l'utilizzo di ortaggi o di carne trattata diversamente è stata una nuova avventura che ha lasciato il segno nella mia cucina anche dopo il nostro ritorno. Tra le tante località visitate, fermarsi in un anonimo e buio pub durante il giro per la penisola di Kerry, ha visto la scoperta non solo di una realtà urbana di altra tempi - l'ora del thè in Irlanda è un momento indimenticabile - ma soprattutto lo scontro con un modo di cucinare diverso e che mi sarebbe piaciuto portare a casa. E …

Svuota frigo: piccoli contenitori di mascarpone e scaglie di cioccolato

Immagine
Ed eccoci qui con un mega riciclo dal sapore dolce! Vi rimane del mascarpone e delle uova nel frigorifero? Un rotolo di pasta frolla - ma la potete fare in casa anche voi senza spendere soldi al supermercato - e via con la creatività: cestini di pasta frolla con mascarpone e cioccolato 



A confronto delle altre volte non aggiungerò le dosi degli ingredienti perchè essendo una ricetta svuota frigo, potete utilizzare quello che vi passa per la testa aggiungendo o togliendo. Il mio è solamente un piccolo suggerimento! Senza arte né parte! 

Procuratevi della pasta frolla e stendetela in una spianatoia creando dei piccoli rettangolini da disporre in stampi a scelta - io avevo quelli a forma di cuore e in silicone che ho precedentemente imburrato - e dopo aver preriscaldato il forno, potete cuocere per una ventina di minuti (attenzione a non bruciacchiare come ha fatto il mio forno). Raffreddate e nel frattempo preparate la crema da aggiungere. 
In una ciotola amalgamate il mascarpone, zucchero…

Risotto alla zucca e salama da sugo

Immagine
Post modificato in data 05 marzo 2018 

Settembre è un mese ricco di tante iniziative che coinvolgono la provincia ferrarese e tra le tante proposte che vengono offerte, la Fiera di Portomaggiore è quella che per noi ha un valore di grande impatto emotivo. 
Quando si parla di questa ridente cittadina della bassa ferrarese, si corre subito a degustare il piatto tipico che è racchiuso in una specialità chiamata simpaticamente "la salamina" ovvero salama da sugo. 
La sua preparazione è un procedimento lungo e che avviene da tempi immemori nelle case dei contadini ferraresi, che macinano varie parti del maiale come la coppa del collo o il guanciale con una piccola parte della lingua o del fegato, aggiungendo a seconda della tradizione famigliare, spezie varie che ne esaltano il sapore. Sale, pepe, noce moscata, cannella e chiodi di garofano insieme a ingredienti segreti sono uniti all'impasto granuloso e a un corposo vino rosso. 
La salama da sugo ha una stagionatura molto lunga …

Ben arrivato autunno! Ricetta dello sformato di zucca

Immagine
Oggi - 23 settembre - entriamo ufficialmente in una delle quattro stagioni che amo particolarmente: l'autunno. L'aria carica di odori e sapori lontani, le giornate velate, la temperatura che si abbassa e le foglie degli alberi che cadendo cambiano colore ma soprattutto i suoi frutti e le sue verdure che ci danno la carica per affrontare il freddo inverno. Adoro l'autunno! La zucca, le pere o l'uva per citarne alcuni sono ingredienti che trovano nella mia cucina e nella tradizione della mia città, alleati a piatti gustosi e ricchi di sapori. E anche se la voglia di autunno è arrivata un paio di giorni prima con questo sformato di zucca che vi sto per presentare, è stata accolta positivamente da tutta la famiglia con una cena veloce e sostanziosa. 


Ingredienti per 6 persone: 300 g di polpa di zucca a dadini, 2 uova, 1/2 litro di besciamella, 50 g di fontina e/o formaggio che si scioglie, pangrattato, burro, sale e pepe. 
Accessori da utilizzare: stampo , placca da forno, c…

Risotto zafferano e pancetta dolce

Immagine
... in questi giorni sono stata impegnata con il bimbo grande che ha iniziato le scuole medie e a riorganizzare la giornata con il suo orario di lezioni che è ovviamente aumentato e si è allungato. Preparare qualcosa di veloce per l'arrivo a casa attorno alle quindici ma soprattutto che sia caldo e sostanzioso per dargli lo sprint in vista della seconda parte della giornata di studio e di sport. E così ho incominciato a provare alcuni varianti del risotto allo zafferano aggiungendo la pancetta dolce al momento della cottura del riso. Vediamo la ricetta e cosa ne è uscito: 
Ingredienti: un pugno di riso arborio a testa, una confezione da 125 g di pancetta dolce, 1 bustina di zafferano, 1 cipolla rossa, sale, olio evo e pepe q.b, brodo vegetale e/o dado vegetale, 1 bicchiere di vino bianco e una noce di burro. 




Preparazione : in un pentolino a parte preparate un brodo vegetale (o se avete in casa del brodo di carne ancora meglio) e lasciatelo bollire mentre tagliate a fettine sottili …

Cotton Soft Tokyo Cheesecake

Immagine
La prima volta che mi hanno chiesto perchè non avessi ancora presentato la nuova e imperdibile ricetta della torta giapponese ai tre ingredienti ho avuto una reazione di stupore. Passando da un momento di ignoranza pura perchè non pensavo che in Giappone si facessero torte e arrivando per quella che arriva sempre tardi nelle cose, mi sono lanciata alla ricerca di questa "famosa" torta del Sol Levante. Ed ecco che scopro in un click che una sedicente blogger nipponica amante della buona cucina propone tramite un video una sottospecie di dolce con tre semplici e facili ingredienti ma soprattutto facendo una magia. Prendo il video e mi metto anche io a provare questa torta con mille dubbi essendo non proprio esperta di giapponese parlato ma per fortuna ci sono le figure ... L'occorrente è il seguente: 3 uova, 250 g di formaggio spalmabile (philadelphia) e una stecca da 125 di cioccolato bianco. 







Separate gli albumi dai tuorli e mettete il bianco in frigo coprendo con una pel…

Pratahapla Walser: dal Piemonte una ricetta gustosa e di antica memoria

Immagine
Una delle rubriche che adoro leggere su Cucina Moderna è Luoghi Golosi, dove il viaggio è binomio di luoghi splendidi da visitare con un occhio alle usanze gastronimiche del posto. E nel mese di settembre 2015 l'argomento trattato sono le 7 sorelle della Val d'Ossola, che si snodano e si arrampicano a nord del Piemonte. Indirizzi, informazioni, acquisti ma soprattutto ricette lasciano la sottoscritta incantata dai luoghi e dalle tradizioni. E questo mese il mio occhio è caduto su una ricetta che ha come protagonista principale la patata ed un nome impronunciabile Pratahapla Walser. Provando a rifarla [non assomiglia alla meravigliosa foto sul giornale ovviamente] questo è il risultato che vi propongo qui sotto .... 


Ingredienti per 4 persone: 4 patate a pasta compatta (circa 400 g), 2 cipolle rosse, 300 g di formaggio che fonda [io ho usato emmental dolce]40 g di burro, 3 cucchiai di Olio EVO, sale, pepe. 
Occorrente: una padella con il manico, leggera  e un coperchio largo per …

Pici al ragù di carni miste accompagnato da un Nero d'Avola delle Cantine Paolini

Immagine
Il recente viaggio in Toscana ha prodotto alcune considerazioni gastronomiche di rilevanza storica in casa Ciopilla e che si possono riassumere nella foto sopra: essere astemi non è uno status da considerare! Al via il recupero per chi in casa più di un acqua tonica non assume e si parte per una avventura a piccoli sorsi tra il bianco e il rosso passando per un rosato accompagnando un dolce!  Per iniziare il nostro viaggio siamo partiti da Ferrara con la preparazione del tipico ragù bolognese e ci siamo fermati a Populonia in Toscana, dove abbiamo scovato un negozietto di prodotti tipici della zona che produce a mano un tipo di pasta lunga che si chiama pici.  Caratteristico primo piatto della cucina senese, viene considerato un piatto di origini povere dei contadini e che viene limitato ad acqua e farina nella preparazione. Ideale da condire con un condimento semplice o che abbia una consistenza tale da scivolare lentamente come è un ragù di anatra oppure di carne mista, come quello ch…

Patate in umido con pomodoro e uova

Immagine
Esistono ricette che ti entrano nel cuore e anche se per motivi vari, non le ritrovi occasionalmente a tavola, rimangono impresse nella memoria dei ricordi con infinita dolcezza. Una di queste ricette ve la presento oggi. Si tratta di patate in umido con pomodoro e uova, un ricordo di mia nonna e delle suore dell'asilo nido che stranamente ho frequentato da piccolina e che ho ritrovato sfogliando la rivista Cucina Moderna di questo mese. 
La mia versione a differenza di quella proposta sul giornale di cucina che tanto amo, è la mancanza del timo e dell'utilizzo del brodo vegetale ma il gusto intenso e il tornare indietro con la memoria, sono ugualmente intensi e soprattutto gustosi al palato. 

Vediamo insieme - dopo la fotografia - come procedere con la ricetta dei ricordi.





Patate in umido con pomodoro e uova 

Ingredienti per quattro persone:10/15 patate piccole (preferibilmente tutte uguali), 150 g di passata di pomodoro, 50 g di concentrato di pomodoro (o una busta), 1 cipolla r…

Cous Cous alle erbette fresche

Immagine
Finger food? A noi fa un baffo! Nonostante il mio chef preferito sia Andrea Golino che con il suo meraviglioso programma incentrato sulle ricette mini mini ma tanto gustose, ho voluto provare anche io seguendo alcuni suoi consigli, l'idea di ricreare un piatto in miniatura per una cena con amici. Un finger food ottimo sia caldo che freddo come il Cous Cous alle erbette fresche! Partner di questa ricetta che vede erbette come il coriandolo, la menta, il basilico e l'origano fondersi in un insieme di sapori è un olio EVO che da alcuni giorni è entrato nella mia cucina e che con le prossime settimane vi presenterò al meglio: sto parlando dei frantoi veneti Redoroche potete scorgere nel frattempo in una delle foto che pubblicherò qui sotto. 


Per un cous cous con le erbette in media per 4/5 persone, servono i seguenti ingredienti: 500 g di cous cous precotto, un mazzetto di coriandolo fresco, menta, origano e basilico, Olio di oliva extravergine, 50 g di pinoli, sale e acqua (come in…

Sfida l'inverno con Actimel e i suoi superfermenti

Immagine
Per oggi lascio la cucina in disordine e mi appresto a scrivere un post che vede come argomento principale l'arrivo del freddo e di come sia importante affrontarlo con il giusto e ben equilibrato sistema immunitario. Per aiutare il mio corpo a non sopperire alla stanchezza che il periodo invernale mi provoca ho introdotto nella mia quotidianità durante la colazione - da sempre il pasto più importante della giornata - un vero alleato: Actimel






Seguire una alimentazione varia e bilanciata (ricca di frutta e verdura di stagione), ridurre lo stress, fare una giusta attività fisica senza esagerare e assumere regolarmente Actimel, mi permette di affrontare le giornate con uno sprint maggiore. 




Il fermento L. casei Danone - uno degli elementi presenti in Actimel - fa parte di particolari batteri considerati i buoni per il nostro organismo e che possiamo trovare normalmente nel nostro intestino. Ed è grazie ai suoi superfermenti che troviamo in questo latte fermentato un alleato da assumer…

Ciopi's hamburger per una serata da Man Vs Food

Immagine
Una volta a settimana ci siamo imposti di fare la serata goduriosa , una di quelle serata in cui non esistono diete, non esistono restrizioni nutrizionali o di qualsiasi altra natura alimentare. Una volta a settimana in casa si mangiano schifezze. Appurato che il fritto mangiato almeno una volta ogni tanto dia un aiuto al fegato e non lo distrugga come molti studi degli ultimi anni ci hanno fatto credere, ci siamo lanciati alla scoperta di una nuova tipologia di cucina: il panino americano!  Figli di Adam Richman - creatore e ideatore di un programma spazzatura che si chiama Man Vs Food - abbiamo provato a ricreare seguendo il nostro gusto un panino che di sano e naturale non ha nulla ma essendo la serata goduriosa, abbiamo pensato al sapore e al piacere che ne poteva derivare ad ogni morso. 
Nasce così Ciopi's hamburger : due fette di pane toscano morbido, un hamburger speziato allo speck, una fetta di pancetta arrotolata e due sottilette di cheddar .... Piastra e via! Serata godur…

Tagliolini aromatizzati al lime con salmone

Immagine
Ricetta facile e veloce con i seguenti ingredienti per 4 persone: 250 g di tagliolini all'uovo, 4 lime di media grandezza (serve il loro succo), 150 g salmone affumicato Norvegese, 2 cucchiai di panna, 2 noci di burro, sale, pepe, erba cipollina q.b.
Preparazione: cuocere i tagliolini in acqua bollente e nel frattempo preparare il salmone che va tagliato a piccole listarelle, leggermente scottato con un goccio di acqua di cottura della pasta e aggiunti i due cucchiai di panna.  Scolare la pasta ancora al dente e lasciando un goccio di acqua di cottura, mettere il burro e il succo di lime precedentemente spremuto, inserendo la pasta che assorbirà l'acqua con il lime e il burro. Far evaporare tutta l'acqua e aggiungere solo alla fine il salmone cotto nella panna. Una spolverata di erba cipollina e una di pepe ... servire ancora caldo! 



Torta allo yogurt e carote

Immagine
Immaginate di essere al supermercato e una voce vi chiama da lontano. Vi guardate attorno e scoprite che non c'è nessuno ma una confezione di carote che vi richiama a sè. La prendete e la mettete nel carrello incuranti della vocina nascosta in voi che dice che non vi servono. 
Beh questa ricetta è nata quasi per caso da un istinto primordiale verso una confezione di carote e casualmente con alcuni prodotti già in casa da utilizzare sono riuscita a produrre una torta con yogurt e carote. 



Vediamo come ho preparato questo dolce con i suoi ingredienti: 350 g di farina Fior di Grano Molino di Pordenone, 350 g carote grattugiate bagnate con il succo di un limone, 6 cucchiai di zucchero semolato, 1 scorza di limone, 1 bustina di lievito vanigliato, 125 g di yogurt bianco, 125 g di burro a temperatura ambiente, 3 uova, 4 cucchiai di lecitina di soia 
Preparazione: montate a lungo con un frusta elettrica le uova, lo yogurt bianco, il burro, la scorza di limone e la lecitina. La crema che ne …

Benvenuto settembre

Immagine