Mask calzino di un calzino!!



"Fa più rumore un albero che cade, che una foresta che cresce"

E poi succede! All'improvviso ti accorgi del silenzio. Non sei abituata a sentirlo. Pensi che non possa esistere un momento simile nel marasma della tua vita: i figli, i loro giochi rumorosi, i pianti, i mal di pancia, i silenzio del non so cosa dire, gli sguardi di intesa, la radio a tutto volume, il camion di fronte casa che raccoglie ciò che di te hai deciso di buttare. Non ti accorgi che all'improvviso cala il silenzio. Non sei abituata a sentirlo. Non sai più riconoscere quel momento di pace interiore che arriva. I bimbi a letto alle ventuno. Non russano nemmeno ma dormono beati. La televisione stranamente spenta, il cellulare muto. Inerme sul divano coperto dai cuscini - che anche se si mettesse a vibrare non lo senti grazie alla piuma in loro contenuta - la vicina di casa che finalmente ha deciso di comprarsi un paio di ciabatte senza tacco. La lavatrice stanca che silenziosamente si presta a passare la sua serata in solitudine, al buio della cucina dove i piatti sono nel lavello sporchi ma che nulla ti importa perchè c'è silenzio. Rompere quel momento di calma, è una idea impensabile e cosi ti ritrovi a piedi in aria sulla testata del letto, con la testa appoggiata all'incavo del braccio di colui che come te, non è abituato a tutto questo. Stai li ferma e insieme a lui guardi quel ragno che nell'angolo della camera  ha preso coraggio di fare la sua tana, silenziosamente e ben sapendo cosa significhi avere orecchie per il nulla. Una parola sussurrata per non spezzare quel momento di pace e via piano piano una lenta chiacchierata a due. Senza pensieri ma mille progetti che si formano come la ragnatela che continua a pendere dal soffitto e cosi ti ritrovi a parlare, parlare ma sempre sotto voce senza che si arrivi a nulla che una semplice chiacchierata fra due persone che ogni giorno si vedono dieci minuti, da soli e che hanno voglia, smania di silenzio o di tranquillità. E come senza motivo è nato questo post e cosi di getto è sceso veloce sulla tastiera mentre la radio suona, la televisione gracchia, mia suocera chiacchiera e i bimbi strillano. Tutto questo è nato in un momento di voglia di condividere con voi un momento speciale che è vero non ha portato a nulla ma che è stata pace per le nostre menti, le nostre orecchie, il nostro essere una coppia con figli. 



E prima di lasciarvi per un lunedì carico di tante cose da fare, un ringraziamento va al Signor Tiziano, responsabile e proprietario di Mask calzino  che ha allietato la serata tenendo i nostri piedi ben coperti e al calduccio. Eh si! Perchè le calze di Mask calzino oltre che essere belle, di cotone al 92% sono prodotte con le fibre più pregiate e finite con tecniche più moderne ed avanzate, dove la parola d'ordine confort si vede e si sente fin da subito. Un prodotto Made in Italy come piace a me e come piace a me che resistono agli sbalzi d'umore della mia lavatrice. Resistenti e confortevoli allo stesso modo senza dimenticare un pizzico di raffinato che non guasta mai. E se io mi affido a Mask calzino è perché so quanto è importante avere piedi al sicuro in un paio di calze di ottima fattura. 

Pagina ufficiale 

PaginaFacebook


Commenti

  1. Come ti capisco! Pur avendone 1 di figlio ancora piccolo e non sentendo mia suocera ma perennemente i miei che per ora mi hanno prestato una stanzina, c'è da diventar esaurite!

    RispondiElimina
  2. Hai scritto un post che è una poesia. Ringraziando anche i calzini di Mask Calzino, che hanno contribuito a farvi ritrovare la pace interiore!

    RispondiElimina
  3. Se garantisci che MAX CALZINO.. non assorbe nemmeno la puzza di piedi di mio figlio.. LI COMPRO! ^_^ ..Scherzi a parte,son rari anche in casa mia i momenti di quiete e silenzio,e quando cio accade, stranamente mi sale l'ansia.. ho bisogno di sentire le loro urla, le loro litigate,i loro--:- << MAMMAAAAAA..LO STROZZOOOOOO!! DIGLI QUALCOSAAAAAAAA!>> :_) forse perchè, ormai i miei momenti di silenzio, non posso condividerli con nessuno ormai..a meno che, non prendo con la forza Rolly,(il mio cane) e ci faccio una bella chiacchierata.. ma qui ho paura che ne vada della mia salute mentale ..hahahahahha quindi evito meglio! Sempre un piacere leggerti, ormai.. sono una tua fan accanita.. *_* bacioneeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  4. Concordo con La Stanza Segreta, un post che sprigiona poesia allo stato puro!!! Ho condiviso ogni parola del tuo racconto, in quanto anche noi coppia di un figlio molto rumoroso...quell' attimo di pace tutto vostro, con i piedi al calduccio di un buon paio di calze, impagabile!!!

    RispondiElimina
  5. A casa mia cara Sabry il silenzio non so nemmeno cosa sia..anche perchè se i miei bimbi il gorno sono a scuola..ci si mette mia madre con le sue urla e la mia vicina esaurita..credo che motlo presto mi comprerò quei tappa orecchie per trovare un po' serenità, di pace di silenzio...Mask Calzino è un brand nuovo per me ma stavo gisuto cercando delle claze nuove e sopratutto molto colorate per me e per il resto della mia famiglia e credo che mi affiderò a lui!!!

    RispondiElimina
  6. come capisco il vostro momento di silenzio, sapessi come ho imparato a godermeli, sono rari ma quando arrivano li assaporo tutti. Che bei calzini che indossi, molto allegri e mettono di buon umore.

    RispondiElimina
  7. Io che ho dei cuginetti che quando vengono in casa me la distruggono urlando a più non posso,ti capisco pienamente! Un attimo di relax fa bene e serve sempre specialmente se dato da un oggetto apparentemente banale,davvero semplice come i calzini !

    RispondiElimina
  8. Silenzio? Bandita dal vocabolario questa parola. Ma non ci manca tutto sommato...sto talmente poco con mia figlia che quel poco di tempo che abbiamo insieme lo vogliamo farcito di tutte le nostre sonorità!
    Post bellissimo, baci....:-)

    RispondiElimina
  9. io adoro i calzini <3 ne vorrei milioni *.*

    RispondiElimina
  10. bellissimi i calzini di Mask Calzino, al 92% cotone sono di ottima qualità quello che cerco da sempre... mi piacerebbe molto fare una scorta di questi favolosi calzini!

    RispondiElimina
  11. Che belle le calze con i bacetti :))) quanto sei dolce :D :)))

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Tenerina di zucca e amaretti

Oltre la Colomba Pasquale: Focaccia Carta Verde - Fraccaro Spumadoro

Tenerina al cioccolato fondente: ricetta ferrarese