E se cambiassi il nome al blog?

Ultimamente pensavo di cambiare il titolo del blog in I viaggi nella cucina di Ciopilla perchè da quando una nota azienda, mi ha fatto notare che non sono una food blogger, ho incominciato a ricevere dalle aziende prodotti gastronomici. Sicuramente il mio pensiero di cambiare nome al blog è stato subito scartato da quella parte di me che è ancora convinta che in questo zibaldone di idee ci sia spazio per tante cose e la mia felicità è sapere che la fiducia delle aziende di propormi i loro prodotti sia in aumento. Scrivere senza cadere nello scontato e copiato comunicato stampa di un prodotto è per me di vitale importanza e le aziende questo lo apprezzano. Ed una di queste è Bio-oil 





Bio - Oil è un prodotto specializzato nella cura della pelle e raccomandato per migliorare cicatrici o smagliature. I suoi principi attivi sono vitamina E, oli naturali di calendula, lavanda, rosmarino e camomilla che grazie all'innovativo ingrediente PurCellin Oil, vengono assorbiti facilmente dalla pelle. E' un prodotto ipoallergenico e adatto a pelli sensibili. Ho incominciato a usarlo alcuni mesi fa sulle smagliature post gravidanza con un movimento circolatorio per due volte al giorno e devo dire che il risultato si vede. La strada per sistemare le smagliature di due gravidanze è ancora lunga ma di sicuro con questo prodotto, è tutta in salita. Il prodotto Bio - oil è un ottimo alleato anche per chi ha la pelle non uniforme o disidratata. Non starò come mio solito a raccontarvi di INCI e compagnia bella, non sono una esperta di questi ingredienti e nemmeno un vigile urbano che ne determina se passa o meno con il verde. Lascio come al solito a chi più esperto di me la constatazione che sia adatto o meno in relazione ai suoi ingredienti ma so per certo che se un prodotto non funziona o non mi piace lo dico senza mezze misure. Al momento il mio problema di smagliature post gravidanza si sta attenuando e per me questo è importante. Se siete interessate ai prodotti Bio - Oil questo è il loro link: http://www.bio-oil.com/it/



Commenti

  1. Ciao, io terrei il nome invariato.
    Per quanto riguarda BIO OIL mi piace molto, l'ho provato poco tempo fa, conosco molto amiche che lo comprano spesso perché si trovano molto bene.
    http://piubuonepiubelle.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Nooo cambiare il nome al blog nooo tu sei un'eclettica secondo me!
    e che bello che ti contattino più aziende, e ci credo, tu sei davvero molto brava, e leggere le tue recensioni non è mai monotono :D te lo meriti!! BRAVAAAA!!
    e questo olio devo dire che mi ha incuriosito, quindi tu scrivi che si assorbe facilmente? il mio problema con gli oli è che non sopporto l'untuosità... tu che l'hai usato che mi dici??
    un bacionissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente da usare Vivy. A me piace molto perchè a confronto di prodotti simili si assorbe con poco

      Elimina
    2. Grazie allora, dato che ne ho bisogno, direi che non mi resta che provarlo, grazie! :D

      Elimina
  4. A me il nome piace così com'è ^^ ma non sarà di certo il nome che non mi fara' più seguire il tuo blog :)

    RispondiElimina
  5. Ti conosco da poco ma per quel poco che conosco credo che l"attuale nome sia di ampio respiro...come te!
    Baci, a presto:-)

    RispondiElimina
  6. Ciao Sabrina, no non cambiare nome al blog non ci confondere ahahaha, conosco bio oil è un ottimo prodotto, grande sulle cicatrici, a presto Maria Laura

    RispondiElimina
  7. Noooo, non cambiare il nome, è il tuo segno distintivo, seguo il blog da principio e non riesco a pensarlo con un altro nome.
    Il Bio Oil è fantastico, mi ha ripristinato la pelle molto disidratata e ora dopo la doccia non riesco a mettere altro. Ottimo anche per il viso.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Le aziende sono strane... e poi il tuo nome ora lo sappiamo in tanti, meglio non cambiare ;)
    e a proposito ti faccio i complimenti per il blog, e ti ho anche donato un premio, vedi da me :)
    http://principessatester.blogspot.it/2014/03/the-versatile-blogger-award.html

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Un viaggio al centro delle Alpi: il Forte di Bard

Tenerina di zucca e amaretti

Cascate del Bucamante: Un’oasi naturalistica sull'Appennino Modenese