Per la peppa!!

Niente da fare! A me la Peppa Pig non mi piace. La trovo ovunque: in televisione, sul numero speciale di Vanity Fair in prima pagina o sulle confezione di hamburger. Chissà se prenderà il posto di Hallo Kitty sulla carta igienica? Di sicuro mi sto mettendo contro il gruppo genitori amanti di Peppa Pig ma perchè dire bugie? A me non piace, lo trovo poco educativo e poco realista oltre che esteticamente orribile. Credere che un maialino possa fare tutte quelle cose (andare a fare la spesa e scegliere le banane per esempio!) quando in realtà lo mangiamo a cena tutte (o quasi) le sere, è anacronistico a mio parere. Sarò di un altra generazione ma stamattina quando ho acceso a caso sui canali di intrattenimento per bambini di un noto canale a pagamento ed ho trovato il film dei Muppets, il mio cuore si è illuminato. La risata di Ciopi e di Pippo nel vedere Gonzo, Kermit e i due vecchietti sadici ha riempito quel vuoto esistenziale creato dalla Peppa Pig che è stata giustamente a mio parere passata in secondo piano dall'unica maialina che vale la pena chiamare: Piggy. L'unica diva che a 40 anni non dimostra la sua età e che non è piena di plastica botulinica. 





Post popolari in questo blog

Tenerina di zucca e amaretti

Tenerina al cioccolato fondente: ricetta ferrarese

Oltre la Colomba Pasquale: Focaccia Carta Verde - Fraccaro Spumadoro