Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2017

Frisella al grano saraceno con burger ai legumi e peperonata

Immagine
Programmare? Giammai! Mi rifiuto di programmare ogni qualsiasi cosa! Eh si che io sono una persona che deve tenere tutto sotto controllo e la mia agenda è la dimostrazione di questo maniacale comportamento ma quando si tratta del lavoro sul blog, non ci riesco. Non riesco proprio a pensare più in là di un paio di giorni e non riesco nemmeno a pensare che da qui a un tot di settimane c'è una festa o una ricorrenza che mi metta nelle condizioni di programmare un articolo o una ricetta. Perchè vi racconto questo? Semplicemente perchè oggi vi volevo parlare di un libro ma ne è uscita una ricetta firmata Amica Natura di Alcass. In realtà questa preparazione è nel mio archivio fotografico ormai da alcune settimane e chi mi segue sulla pagina di Facebook (se non avete il like questa è l'occasione giusta cliccando QUI) sa per certo che l'avevo già mostrata in anteprima ma non avevo ancora avuto modo di presentarvela.  Fatto sta che stamattina mi arriva una email in cui mi chiedevan…

Muffin con cuore morbido alla pesca

Immagine
Muffin con cuore morbido alla pesca è una scommessa. Una vera e propria sfida a chi è più brava a preparare questi dolcetti che si tengono con una sola mano e che si possono mangiare in un unico boccone. Nel mentre scrivevo la ricetta di questa produzione - che nasce per una scommessa  fatta a mia figlia - mi è venuta la curiosità di capirne le origini. Come molteplici ricette di ogni luogo e paese, è alquanto ambigua la sua provenienza ma si pensa a un prodotto tipicamente inglese di inizio settecento ma, anche su questa versione ci sono alcuni dubbi e in particolare sul termine stesso di muffin. Che siano di origini anglosassone, tedesche o francesi, poco importa al momento. Ciò che interessa è il suo gusto ed è qui che parte la scommessa con la cinquenne di casa.
Colpa mia! Ovvero colpa della fretta che mi ha portato ad acquistare in un noto discount italiano una confezione di muffin con gocce di cioccolato. Non metto in dubbio la bontà ma soprattutto la praticità che un bambino o u…

Farfalle ai carciofi con curcuma e bacon croccante

Immagine
In anticipo sul mese di novembre, che prevede una stagionalità di verdura, ricca di ingredienti come il cavolo, il cavolfiore e il qui presente carciofo, mi dedico a ricette a tema autunnale. Lo confesso: ho un piccolo problema nella pulizia del carciofo. Mi piace tantissimo. Quando lo cucinano gli altri.  Nonna, zie, cugine e anche il fruttivendolo sotto casa in tantissimi anni ci hanno provato a spiegarmi e rispiegarmi come si devono pulire ma nulla: non ne voglio sapere niente! Pulire questa verdura ricca di ferro è per me un vero rifiuto! Fino a domenica scorsa, quando sei tristi carciofi, mi hanno convinta spuntando dal cassettino del frigorifero e guardandomi con aria afflitta. 
Ebbene! Siamo nell'era della tecnologia, giusto? Un bel video su youtube e passa ogni remore e paura. Dieci minuti e i carciofi galleggiavano nell'acqua fredda con succo di limone come consigliato da Sonia Peronaci. Il mio mito, l'unica vera food blogger che io abbia nel cuore. 
Carciofi puliti…

Blogger Recognition Award: 15 BLOG DA NON PERDERE!

Immagine
Che cos'è il Blogger Recognition Award? 

Il Blogger Recognition Award è un riconoscimento tra blogger che dimostra come in questa categoria di lavoratori (lavoratrici) non ci sia sempre (e solo) invidia e cattiveria. Un riconoscimento di stima per chi ogni giorno mette impegno, tempo, creatività, sentimento nel proprio lavoro. Un modo simpatico e carino per far conoscere nuove realtà. 
Vediamo insieme le regole: 
1. Ringraziare il/la blogger che ti ha nominato e inserire il suo link 2. Scrivere un post che evidenzi il proprio premio di riconoscimento
3. Raccontare un pò del proprio blog
4. Dare consigli utili ai nuovi blogger
5. Nominare 15 blogger
6. Come segno di riconoscenza, commentare sul blog di chi ti ha nominato e fornirgli il link al suo articolo anche su Facebook.

In questo ultimo mese ho conosciuto tantissime nuove blogger che sono diventate amiche e con cui ho avuto modo di instaurare un rapporto ricco di emozioni e  di sentimenti. Ricevere ben tre nomination mi ha commosso e m…

Passeggiando nel Giardino Botanico Litoraneo del Veneto

Immagine
Oggi vi vogliamo portare al mare e lo facciamo senza trascinarci dietro lo scomodo borsone contenente creme, cremine, asciugamani, palette e tutto l'occorrente per intrattenere i bambini sulla sabbia. Anzi, oggi ci mettiamo le comode scarpe da trekking, acquistate in una nota catena di abbigliamento sportivo e e ci dirigiamo verso Rosolina Mare. 
Andiamo alla  scoperta del Giardino Botanico Litoraneo del Veneto. Un incantevole macchia di vegetazione e di specie animali che ho conosciuto grazie  alla amica e collega blogger Nicole. Se passate sul suo blog - Viaggiare, uno stile di vita - Travel Blog - troverete interessanti mete di viaggio sia in Italia che in giro per il mondo.   Abbiamo così voluto ricreare a modo nostro, l'esperienza di viaggio e la scoperta di un lembo di mare che conosciamo pochissimo nonostante sia a pochi chilometri dalla nostra residenza. 






Il Giardino Botanico Litoraneo del Veneto, si trova a Rosolina Mare in Località Porto Caleri. Ci troviamo nella zona c…

Biscotti bicolore ( tradizione romagnola)

Immagine
Ho conosciuto quasi per caso i biscotti che oggi vi presento e la forma a girandola non era contemplata ma una bella scacchiera bianca e marrone, mi ha fatto scoprire il mondo di questa preparazione della trazione romagnola. Non conosco le sue origini e non ne conosco nemmeno la ricetta tradizionale perchè una ricerca in rete mi apre una varietà infinita di possibili preparazioni tra cui una in cui viene aggiunto anche lo strutto e l'ammoniaca ma eviterei questi ingredienti, proponendovi una versione diversa e sicuramente adatta anche a chi non ha molto tempo per stare in cucina o chi non ha dimestichezza con le lunghe preparazioni. 
Bando alle chiacchiere e via con la ricetta dei Biscotti bicolore - tradizione romagnola da servire con un thè caldo o con un latte e miele :)



Ingredienti : 320 g di farina 00, 200 g burro a temperatura ambiente, 200 g zucchero semolato, 10 g cacao dolce e 20 g cacao amaro (in alternativa 30 g cacao amaro), 1 bustina di cremor tartaro, 1 cucchiaino di b…

Crostata alla Nocciolata e banane caramellate

Immagine
"Mamma! Mamma! Maaaaaaaammmmmmmaaaaa!" quante volte abbiamo sentito queste urla all'improvviso e quante volte, noi mamme (e non solo!) abbiamo pensato che fosse successo qualcosa di grave? Almeno ... tutte le volte! Siamo sincere con noi stesse e accettiamo che quando si hanno dei figli o dei nipoti, degli affetti a noi cari, esternamente si vuole apparire per nulla catastrofici ma che sotto sotto, nell'intimo più profondo, appena sentiamo urlare pensiamo al peggio. Ed io salto dalla sedia ad ogni urlo protratto da quelle labbra che sembrano cosi piccole e che non possano emettere suoni così intensi ma che quando si scatenano, riescono a produrre un infinità di strilla che si sentono fino in Giappone. 
E quell'urlo così intenso per la maggior parte delle volte non ha nulla di catastrofico o  pericoloso ma un semplice messaggio d'amore che inizia e finisce più o meno cosi: "Ho fame, mi fai una torta? Magari una bella crostata con la Nocciolata che sai mi p…

Lasagne alla zucca con salsiccia

Immagine
Lasagne alla zucca con salsiccia sono il piatto autunnale per eccellenza. E' arrivato il freddo pungente che lotta con il caldo afoso a metà mattina e che permette almeno in parte di accendere il forno, senza creare saune fastidiose in cucina. E noi ne approfittiamo fin da subito preparando in una domenica di inizio ottobre una delle pietanze che maggiormente amiamo: le lasagne al forno.
Essendoci ancora un tempo clemente che permette di uscire e godersi le varie fiere stagionali, il mio tempo in cucina a impastare è veramente poco e preferisco non utilizzare prodotti già pronti quando si tratta di pasta o di lasagne come in questo caso. O almeno lo pensavo fino a domenica scorsa quando in casa è arrivata La Lasagna di Pasta Armando, il quale mi ha voluto omaggiare con confezioni di prodotti a base di semola di grano duro al 100% italiano della propria filiera. La trafilatura e l'essiccazione lenta secondo la lavorazione tradizione sono una prerogativa di Armando , una azienda …

Gnocchi di patate con condimento di ragù alla salamina

Immagine
Gli gnocchi di patate sono un piatto dal sapore nonnesco (si lo so è un termine che non esiste! Ma rende l'idea!) e nei miei ricordi di infanzia c'è la distesa immensa sulla spianatoia infarinata della cucina di campagna dove vivevano i miei nonni. La pentola che ribolliva sul fuoco con un rivolo di pomodoro che colava ai lati e quell'odore inconfondibile di ragù che lentamente si cuoceva. Oramai questa visione è sempre meno presente nelle cucine di oggi e già da mia madre per passare alla sottoscritta, spesso si preferisce per mancanza di tempo, pietanze più veloci e facili da preparare. In realtà gli gnocchi fatti in casa sono di una semplicità  che anche i bambini possono riuscirci in pochi passaggi. 
Volete sapere qual'è il trucco? La tipologia di patate. Noi le chiamiamo patate vecchie ovvero sono la varietà che provengono dall'orto del nonno. Avete presente i tuberi pieni di di terriccio, sporche che per lavarle e cucinarle bisogna strofinare e strofinare a lu…

Tenerina di zucca e amaretti

Immagine
Ecco a voi: la signora Zucca. Abbiamo parlato a lungo delle proprietà e della storia di questo ortaggio della famiglia delle Cucurbitaceae* - se vi siete persi il mio post vi lascio il link- ma in pochi sanno come utilizzarla al meglio senza perderne nemmeno un pezzetto. E oggi voglio presentarvi una preparazione facilissima e allo stesso tempo gustosa che renderà le vostre colazioni o i piccoli stacchi della giornata, molto piacevoli. 
La versione della più tradizionale tenerina al cioccolato viene trasformata da questo ingrediente versatile a cui la cucina ferrarese e mantovana deve molto ma mi preme fare prima una precisazione sulla cottura di questa variante. E' importante conoscere la zucca cotta che stiamo utilizzando e assaggiarla prima di amalgamarla con gli altri ingredienti. Essendo un ortaggio ricco di acqua, sia in cottura iniziale che in cottura per divenire torta, tenderà a rilasciare acqua. Se ritenete che sia troppa acquosa è bene evitare di aggiungere ulteriore acq…