I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

venerdì 7 aprile 2017

Porridge di riso con composta di fichi e viagra

Porridge di riso con composta di fichi e viagra è la ricetta che vi presento oggi e che vuole essere un omaggio a un viaggio futuro in Inghilterra che stiamo minuziosamente organizzando. Il Porridge è un piatto composto principalmente da avena o in questo caso da un altro cereale, che viene bollito in acqua o nel latte e che, in Italia possiamo chiamare semplicemente polenta o pappa. L'aggiunta di spezie e di frutta di ogni tipo, rendono questo piatto, un ottima variante alla solita colazione mattutina o dello spuntino di metà mattina. 

E a rendere speciale la mia versione con il riso, è la composta di fichi e viagra, che ho avuto modo di assaggiare e gustare, scartando la #foodbox Amanti Piccanti acquistata sul sito FoodSouvenirs. Una collezione di prodotti dal sapore piccante e genuino, contenuti all'interno di una scatola particolare o meglio di una Cubuono con decorazioni Shabby . Un idea innovativa sia nei contenuti che nella confezione che, può essere usata come contenitore per i nostri oggetti più preziosi o per raccogliere quegli accessori che vogliamo avere sempre sotto mano senza rinunciare al nostro particolare gusto nell'arredare. 

La composta di fichi e viagra del Cile fa parte di un trittico di specialità ricercate che vede oltre alla qui sopra citata, anche una crema  con Habanero Red (mooolto piccante!) e dei peperoni grigliati nella varietà degli Aji Amarillo che vi ho presentato alcune settimane fa come ripieno per delle melanzane impanate e fritte. Ricetta che potete trovare cliccando → QUI e che ha trovato il consenso di molti lettori del blog come spero vivamente sia questa variante del Porridge di riso con composta di fichi e viagra.

A questo punto non mi rimane altro che lasciarvi alla ricetta ma prima di farlo vi consiglio di dare un occhiata al progetto di FoodSouvenirs che permette di acquistare prodotti artigianali provenienti da una selezione di produttori della Romagna che rendono grande questa regione invidiata anche all'estero. L'idea di base delle #foodbox è particolarmente interessante per chi vuole gustare o far gustare, le eccellenze romagnole dove il gusto e i sapori sono legati a doppio filo con la tradizione. Si entra sul sito, si sceglie la box che piace e si può inserire il gusto che attira di più! Un ottima idea regalo anche per l'indeciso degli indecisi! 




Una ciotola piena di ingredienti di qualità




  • Ingredienti per una colazione: 100 ml latte, 1 cucchiaio di zucchero, 1 pz di sale fino, 10 g riso basmati, buccia di limone trattato, 2/3 cucchiai di confettura ai fichi e viagra, mandorle a lamelle q.b.

  • Preparazione (circa 25 minuti): in un pentolino portare ad ebollizione il latte con l'aggiunta dello zucchero e del pizzico di sale. 
  • Aggiungete alcune scorze di limone dopo averle lavata accuratamente e asciugate con la carta assorbente
  • Aggiungete il riso e lasciate cuocere per 10 minuti a fiamma bassa, girando con un cucchiaio di legno ogni tanto
  • Passati i dieci minuti, spegnete e coprite con un coperchio il riso, lasciandolo per altri 15 minuti
  • In questo modo il riso assorbirà tutto e il latte, gonfiandosi e assorbendo lo zucchero e soprattutto l'aroma del limone
  • Versato il riso bollito nel latte in una ciotola e aggiungete un paio di cucchiai di confettura di fichi e viagra ed, una spolverata di mandorle

Come avrete notato è una ricetta molto facile che richiede mediamente una mezzoretta di tempo e che è l'ideale per una colazione al mattino essendo energica grazie alla confettura di fichi e viagra. Un sapore che si amalgama al meglio con il riso basmati con quel retrogusto di vaniglia oltre che all'acidulo della scorza di limone, che sembra attirare a sè lo zucchero. 
Prima di salutarvi dandovi appuntamento alla prossima ricetta, vi lascio uno scorcio della mia cucina (nuova nuova) e della #foodbox Cubuono la quale raccoglie una collezione dei miei libri di cucina preferiti e che in questo modo ho sempre a portata di mano. Ah e per chi se lo domandasse il viagra del Cile non è altro che un peperoncino piccante che cresce anche qui in Italia ! Maliziosi cosa avete pensato che fosse? :p 

Alla prossima da
Sabrina 

Utilizzare una scatola per contenere dei libri