I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

venerdì 10 marzo 2017

Pizza di pane al pomodoro e salamino piccante

Pizza di pane al pomodoro e salamino piccante è sicuramente la ricetta più facile che esista ma soprattutto è quella che ti aiuta a smaltire il pane che volenti o meno rimane nel sacchetto per giorni, a volte anche settimane senza che si abbia il coraggio di frullarlo o darlo ai piccioni sotto casa. Mediamente in casa nostra rimangono quei sei/sette crostini di pane, qualche tozzo di panino e fette di pane smangiucchiate che si accumulano giorno per giorno. Un idea è quella di fare una gustosa pizza, che trova ogni volta il consenso di tutta la famiglia e anche del gatto Scintilla che si sbaffa le bricioline cadute a terra. E allora via accendete il forno a 180° e incominciate a preparare insieme a me  la ricetta della Pizza di pane al pomodoro e salamino piccante che oltre a salvarvi la cena è anche un ottimo svuota sacchetto del pane 😄




Pizza di pane salamino piccante




  • Ingredienti:  205 g pane raffermo, 150 ml acqua, 80/100 ml Olio di Oliva Extravergine, 1 cucchiaino raso di sale, 50 g di parmigiano reggiano grattugiato, 7/8 fette di salamino piccante, 125 ml passata di pomodoro, 1 pz di zucchero, origano a piacere. 


  • Preparazione: in una ciotola spezzate il pane con le mani in maniera grossolana riducendolo in piccoli pezzi ma senza sbriciolarlo. Aggiungete l'acqua poco alla volta impastando il pane con le mani.  Non deve diventare troppo molliccio perchè non stiamo preparando l'impasto per le polpette, quindi andate ad occhio con l'acqua. Aggiungendola un pochino alla volte riuscirete a capire come si ammolla il pane. In caso l'acqua sia in eccesso aggiungete ulteriore pane o pane grattato. 
  • Impasto ammollato ma non troppo potete aggiungere il cucchiaino di sale, l'olio Evo e il parmigiano reggiano grattugiato. Amalgamiamo bene e andiamo a coprire con della carta apposita una teglia da forno.
  • A seconda di come vi piace la pizza - alta o bassa - scegliete la teglia da forno sia nelle dimensioni che nella forma. Capovolgete la ciotola sulla carta forno e andate a rovesciare l'impasto che andrà livellato con le mani. 
  • Stendete sull'impasto la passata di pomodoro, il pizzico di zucchero e e uno di sale, un pizzico di origano a piacere. 
  • In forno a 180°gradi per 15/20 minuti. Spegnere e aggiungere il salamino piccante a forno spento oppure prima di servire. A seconda di come vi piace mangiarlo. 


Come avrete osservato nella fotografia che ho postato sopra, la scelta di utilizzare una piastra da forno larga e stendere la pizza alquanto bassa è voluta trovando che il pane ammollato nell'acqua sia ulteriormente croccante dopo la cottura. Ovviamente è una scelta che va a piacere di ognuno di noi e anche il condimento può essere semplicemente di fantasia. Una volta imparato a fare l'impasto ci si può sbizzarire con tantissimi condimenti!

Buon appetito viaggiatori 


Sabrina