I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

venerdì 25 novembre 2016

Sbriciolata alla ricotta e Fiordifrutta al limone

Sbriciolata alla ricotta e Fiordifrutta al limone urla a tutto fiato che "Non hai più l'età per stare fuori fino a tardi nella movida ferrarese!" Eh già ! L'età si fa sentire ma soprattutto, si fanno sentire le ore di lavoro sulle spalle che diventano macigni se si decide di non farsi avvolgere dal divano in un giovedì sera umido e pieno di nebbia. Complice un invito speciale a cena, in un innovativo locale nel centro storico e di cui vi parlerò nei prossimi giorni, siamo stati fuori fino alle due di notte e oggi la stanchezza si fa sentire. Il dovere di mamma e moglie è presente in ogni istante della giornata soprattutto se, nel pomeriggio è prevista una piccola festicciola a casa di un amico di mio figlio. Quello di cui avrei bisogno è di una idea veloce e gustosa. Un idea che in meno di un ora e con quello che tengo in casa, sia fattibile per un compleanno di una decina di impetuosi ed energici dodicenni. Chiamatela sbrisolona o chiamatela sbriciolata ma per me questa torta, si chiama semplicemente "sono a pezzi e non chiedetemi di fare torte!"

E perchè non svuotare il frigo partecipando anche all'ultima sfida dell'anno firmata da Rigoni di Asiago? Un nuovo contest - La cucina del riciclo - mi (e vi) aspetta! 


Una ricetta diversa dal solite per Rigoni di Asiago

Una ricetta della più comune sbrisolona mantovana





  • Ingredienti: 300 g di farina, 100 g di zucchero, 100 g di burro fuso, 1 bustina di cremo tartar, 1 uovo. Per la farcia:  350 g di ricotta, 150 g di zucchero, 1/2 vasetto di FiordiFrutta Rigoni di Asiago


  • Preparazione: setacciate la farina insieme al cremor tartaro, unite lo zucchero e mescolate il secco in una ciotola. 
  • Unitevi l'uovo e il burro fuso
  • Amalgamate con le mani creando un composto simile alla sabbia
  • In una tortiera con cerniera (cm 24) utilizzate la metà del composto in briciole su tutta la superficie e con il palmo della mano, livellatelo. 
  • In una ciotola da parte unite la ricotta allo zucchero, mescolando bene e aggiungete alla base sbriciolata, livellando con un coltello o una spatola.
  • Ponete uno strato di Fior di Frutta al limone e ricopritela con il restante sbriciolato. 
  • Al forno pre riscaldato a 180 per 40 minuti e la torta è pronta! Servire leggermente calda o fredda 

Vi avevo promesso nemmeno un ora per stupire i vostri ospiti? Nemmeno un ora per dare un senso alla stanchezza che è talmente forte da non permettere di fare molto ma con questa torta tutto passa perchè oltre che essere buona, sollevando il morale, è anche un particolare antistress!
Ahhh ed è anche nichel free !

Alla prossima viaggiatori