Mug cake con farina di riso e marmellata alla fragola e pera | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

venerdì 7 ottobre 2016

Mug cake con farina di riso e marmellata alla fragola e pera

La prima volta che mi sono trovata a contatto con i tubetti di FruitAma pensavo che avessero inventato un nuovo dentifricio alla frutta qualitativamente diverso dal solito gusto alla fragola che piace tanto ai bimbi. Giro e rigiro fra le mani il tubetto al gusto pera e gusto albicocca, cercando di capirne il segreto di fondo e scopro con immenso piacere che non si trattava di un dentifricio ma di una gustosissima marmellata. Lasciamo la frutta per cose più gustose che di una pasta per i denti e fiondiamoci su un panino con marmellata facile da spalmare e soprattutto comodo da trasportare. La ricetta che vi presento oggi è una sperimentazione a tutti gli effetti: sia per l'utilizzo delle marmellate FruitAma sia per l'utilizzo della farina di riso che non avevo mai utilizzato oltre che per la particolarità della cottura in sé dell'impasto: Mug cake con farina di riso e marmellata alla fragola e pera 




La particolarità di questa ricetta è il contenitore di cottura e come viene presentato: in una tazza o in una tazzina. Tempo di cottura circa 3 minuti in microonde, circa 6 minuti in forno caldo. Vediamo cosa serve: per prima cosa una tazza e poi per ognuna di esse 2 cucchiai di farina di riso, 2 cucchiai di zucchero di canna, 1/2 cucchiaino di lievito in polvere, 1 uovo intero, 3 cucchiai di latte. Per la decorazione tubetto di FruitAma alla pera e alla fragola (gusto a piacere ovviamente). 

Preparazione: in una tazza mescolate la farina con il latte, aggiungete l'uovo, lo zucchero di canna, il lievito e mettete tutto in forno. Tempo 3 minuti di microonde, tempo 6 minuti a forno caldo e il vostro mug cake è pronto. A questo punto potete scegliere come decorare e come abbellire la vostra torta in tazza ma un ottima marmellata di frutta è l'ideale. A noi è piaciuta molto. 

Potete preparare l'impasto in una bolle e poi trasferirla in ogni tazza che scegliete di utilizzare. Tutto è possibile in cucina. E per avere una torta in tazza meno soffice aumentare i tempi di cottura. Provare ogni soluzione prima di avere la giusta quantità è uno delle difficoltà maggiori che si possono avere ma anche la più divertente. 


Buon appetito 


Sabrina