html prefix="og: http://ogp.me/ns#" I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

lunedì 19 settembre 2016

Tiramisù con crema pasticcera (senza uova) e baby kiwi Nergi

Oggi la ricetta è dolce dolce ma soprattutto ha un ospite di eccezione: il mini kiwi Nergi  una novità in casa e in cucina ma soprattutto una novità di gusto per il nostro palato. La ricetta che oggi vi presento è un tiramisù con crema pasticcera (senza uova) e Nergi 
E se siete curiosi di scoprire il mondo Nergi potete visitare il sito, la pagina ufficiale su Facebook oppure buttarvi nel mondo della fotografia su Instagram









Ingredienti: 250 g di biscotti secchi, 10 mini kiwi Nergi, 250 g crema pasticcera senza uova*  3/4 cucchiai di cocco in polvere, zucchero q.b. 

*Per la crema pasticcera senza uova serviranno 500 ml di latte, 150 g di zucchero semolato, 40 g di farina 00, 40 g di fecola di patate, 1 bustina di vanillina.

Preparazione crema pasticcera senza uova: setacciare la farina e la fecola. Unire lo zucchero, la vanillina stemperando con una forchetta mentre si aggiunge lentamente il latte. Trasferire il composto liquido sul fuoco a temperatura bassa continuando a mescolare con un cucchiaino così da non creare i grumi e lasciar cuocere per dieci minuti fino al completa rassodamento della crema. Passare la crema in una ciotola (perchè non si crei uno scompenso termico passate la ciotola nell'acqua prima di aggiungere la crema calda) e coprire della pellicola da alimento per evitare che si formi la crosticina superficiale. In frigo per un paio di ore. 

Passate le due ore di riposo che la crema necessita per raffreddarsi, procedete a pulire e a tagliare a pezzetti i mini kiwi Nergi che andrete a frullare. Se il kiwi è aspro potete aggiungere due o tre cucchiaini di zucchero, a seconda del piacere personale. 
A questo punto avete tutti gli ingredienti per procedere alla realizzazione del tiramisù: stendete un velo di frullato di kiwi nel piatto o nel recipiente che avete in mente di usare come contenitore. Sovrapponete i biscotti e un altro velo di frullato. Spalmate la crema e procedete fino a creare tre/quattro strati. A scelta potete finire con la crema o con il frullato di kiwi. Spolverate con il cocco in polvere e decorate con il Nergi a fettine. 

In frigo per un oretta e il tiramisù alla frutta senza uova è pronto per essere mangiato! 


Come sempre vi saluto sperando che questa mia ultima ricetta vi sia di gradimento e un grazie speciale a chi passa sul blog lasciando un commento, un saluto

Sabrina