I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

giovedì 14 gennaio 2016

Danubio salato con formaggio, prosciutto e salame





..... semplicemente ricetta!

Ingredienti per la preparazione del Danubio salato: 300 g  Farina Manitoba, 250 g farina 00, 250 Ml latte a temperatura ambiente, 2 tuorli e 1 uovo intero (per la spennellata finale), 100 g di burro, 1 cucchiaio e 1/2 di sale, 15/20 g lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero.

Per il ripieno del Danubio salato: 250 g di formaggio duro di varie tipologie (peperoncino, olive, tartufo) Gligora , 100 g di prosciutto cotto, 100 g di salame a fette; olive denocciolate per la decorazione

Preparazione dell'impasto: sciogliete il lievito di birra nel latte leggermente caldo aggiungendo lo zucchero. Lasciate lievitare per una decina di minuti. Utilizzando la planetaria (ma potete anche utilizzare il vecchio metodo) versate il latte tiepido con zucchero e lievito, la farina sia la manitoba che la farina 00, i 2 tuorli e impastate con la frusta a K per circa 5 minuti. Cambiate la frusta utilizzando quella a uncino e mentre la planetaria è in funzione, inserite un pochino alla volta il burro ammorbidito. Aggiungete il sale e lasciate impastare fino a quando non vedete che si stacca dalla ciotola. Copritela con uno strofinaccio e lasciate in un ambiente umido a lievitare per circa un ora, un ora e mezza. Deve divenire il doppio di quando l'avete coperta

Nel frattempo che aspettate l'impasto si lieviti, oltre a leggervi una rivista o vedere il vostro telefilm preferito, potete tagliare a pezzettini gli ingredienti per il ripieno (e nel frattempo mi sono fatta anche lo spuntino con il salame). 
L'impasto è lievitato e adesso potete dividerlo in tante palline dove andrete a inserire al suo interno un pezzo di formaggio e uno di salume alternandovi. Per fare le palline esatte e uguali pesate ogni pezzo di impasto cercando di dare ad ognuna lo stesso peso che sarà di circa 40/50 grammi. Le prima volte la pallina vi sembrerà strana e non verrà come sperate ma per renderle perfette c'è un trucco: mettendole sulla mano appiattite l'impasto e prendete le estremità portandole verso il centro. In questo modo la pallina incomincia a prendere forma. Chiudete a pugno la mano e lavoratela con le mani. Una volta che avete formato una ventina di palline riponetele in una pirofila della dimensione a vostra scelta e della forma a vostra scelta. A me è piaciuto variare utilizzando una pirofila quadrata e una tonda. Se scegliete quest'ultima ponete la prima pallina al centro e le altre attorno tenendo (in ambedue le scelte) una piccola distanza. Lasciate lievitare ancora per un paio di ore. A piacere potete mettere delle olive denocciolate tagliate a pezzettini 
A forno preriscaldato e dopo aver spennellato con l'uovo intero che avete leggermente sbattuto cuocete il vostro Danubio a 180° per 30/45 minuti. 


Buon appetito viaggiatori