Anelli in carrozza con mozzarella e olive su una crema di cavolo broccolo all'aglio | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

lunedì 11 gennaio 2016

Anelli in carrozza con mozzarella e olive su una crema di cavolo broccolo all'aglio

La notte si dorme. O almeno se non sei un guardiano notturno o una neo mamma che deve allattare ma di media, si dice e si narra, che di notte si debba dormire. A volte ci riesco mentre altre volte rimango sveglia a pensare. Non sempre sono problemi legati alla famiglia, a volte - mi capita spesso in questo ultimo periodo - i miei pensieri sono rivolto al blog e a quale ricetta possa incuriosirvi. I numeri delle visualizzazioni parlano chiaro: il blog piace e piace ciò che vi propongo e con orgoglio posso dire che ne sono veramente felice ma è proprio adesso che devo continuare a cavalcare l'onda! E allora ecco che oggi vi stupisco con effetti speciali! Noooo! Ovviamente scherzo ma oggi ho voluto sperimentare una ricetta e ho provato a farlo con un prodotto che è sulla mia tavola da tempo. La pasta  Grano Armando che oggi utilizzerò nella mia ricetta la troviamo nel formato denominato anello: 20 mm di lunghezza e 1,55 mm di spessore ha una cottura di circa 18 minuti ma che nella mia ricetta è stato solo sbollentato per poi continuare a cuocere tramite frittura. 




Anelli in carrozza con mozzarella e olive su una crema di broccoli all'aglio [il titolo più lungo della storia dei Viaggi ]

Ingredienti: per la carrozza: 20 anelli di pasta Grano Armando, 1 mozzarella, 20 olive senza nocciolo, 2 uova, pan grattato, farina, sale e pepe q.b. olio per friggere;
Per la crema di broccoli: 2 cavoli broccoli di media grandezza, aceto aglio,sale olio Evo q.b.

Preparazione del cavolo broccolo: lavare e tagliare i fiori del cavolo broccolo che andranno cotti in acqua bollente e salata fino a quando non si ammorbidiscono. Per non sentire la puzza del broccolo - ahimè! - si può ovviare all'inconveniente versando mezzo bicchiere di aceto bianco che smorzerà così il cattivo odore. Una volta che il cavolo broccolo è cotto, scolare e lasciar raffreddare per poi saltare in padella con olio di oliva evo e aglio. Frullare e lasciar riposare. 

Preparazione degli anelli in carrozza: utilizzando la stessa acqua che abbiamo cucinato il broccolo, immergiamo la pasta e la scoliamo (stando attenti a non romperla) cinque minuti prima della sua normale cottura. Lasciamola riposare e nel frattempo prepariamo in tre piatti separati: le uova con un pizzico di sale e le andiamo a sbattere con una forchetta, la farina e il pan grattato. Tagliamo la mozzarella in piccoli bocconcini (ad occhio della stessa grandezza del buco dell'anello) e inseriamo al suo interno un oliva o metà di essa. Una volta che la pasta si è raffreddata andiamo a comporre la nostra carrozza e inseriamo la mozzarella con oliva al suo interno, passiamo nell'uovo sbattuto e poi nella farina. Nell'uovo e poi nel pangrattato. Una volta che abbiamo completato questo passaggio con tutti e venti gli anelli andiamo a friggere. Pochi minuti di cottura, una volta che la pasta è dorata e si vede quel filino di mozzarella che cerca di uscire, possiamo togliere dall'olio e lasciar asciugare in un pezzo di carta assorbente da cucina. 

Che dite possiamo comporre il nostro piatto? Adagiando su una base di crema di broccolo all'aglio possiamo finalmente gustarci questo piatto diverso dal solito.
Vi piace? Spero di avervi incuriosito con questa nuova ricetta