Minestrone di verdure e farro al sapore di tartufo | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

domenica 8 novembre 2015

Minestrone di verdure e farro al sapore di tartufo

Sono mesi che in dispensa una confezione di farro perlato mi osserva dubbiosa. Sa benissimo che non ho mai usato il farro in vita mia e sa benissimo che è stata comprata per una scommessa che andrò a perdere! Ma a me piacciono le sfide e allora proviamo a fare un minestrone con il farro e le verdure con un tocco di tartufo, che non mi pare ci stia così male nel suo insieme. Prima considerazione da fare è come trattare il farro e allora tra una ricerca su google e una richiesta di aiuto a qualche amica cuoca, mi dedico al farro lasciandolo a mollo per un intera notte e nel frattempo mi reco ad acquistare le verdure: patate (un paio di media grandezza), tre/quattro zucchine, qualche carotina e un paio di cipolle rosse. E il tartufo dove lo trovo? Ovviamente in mio soccorso arriva Fattoria Italia, che da un mesetto a questa parte è un ottimo alleato per la mia cucina: senza additivi aggiunti ma soprattutto senza glutammato, al sapore di tartufo, è il giusto connubio con i gusti che voglio fra di loro amalgamare. 





La preparazione per questa ricetta è molto semplice: una volta lasciato in ammollo il farro (io ho scelto il farro perlato Bio di Alce Nero) e scolato dall'acqua in eccesso, fate un soffrittino con cipolla, patate, carote e zucchine sfumando con un goccio di vino bianco e aggiungete il farro e il brodo che in questo caso ho voluto provare al gusto di tartufo di Fattoria Italia. Cuocere a fuoco basso per un oretta circa e servire caldo con una spolverata di grana padano e di olio d'oliva EVO. 

Semplice e veloce ma soprattutto gustoso !! Buon appetito viaggiatori ^_^