Colorando il grigio inverno .... | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

giovedì 18 settembre 2014

Colorando il grigio inverno ....

Arriva l'inverno con i suoi colori spenti e la sua nebbia che copre tutto, una tristezza infinita che ha bisogno di essere cacciata con tantissimo colore e visto che non possiamo colorare questa stagione, cerchiamo di dare un tocco di allegria almeno alla nostra casa o ai nostri vestiti. Io da anni mi affido a un brand di sicuro impatto visivo e soprattutto di praticità nel suo utilizzo: Coloreria Italiana

Qualsiasi capo o biancheria per la casa può essere colorata sia a mano che in lavatrice semplicemente seguendo le facili istruzioni che si trovano sulla confezione. 

Rosso, arancione, blue come il mare sono solo tre dei tanti colori che si possono utilizzare per dare luce e nuova vita ai propri capi ormai spenti come la stagione più triste che esista. Ed io mi sono lanciata - seguendo i consigli di Coloreria Italiana ovviamente - nel sperimentare uno stile alternativo per le lenzuola del letto matrimoniale. E' semplicissimo utilizzare i loro prodotti: un kilo di sale da cucina, i capi da colorare e la lavatrice. Tutto dentro e con due lavaggi il gioco è fatto!




Il rosso è stato il colore che ho scelto per rinnovare le lenzuola del mio letto  e usando dello spago e una confezione di coloreria italiana, l'effetto che ne è uscito mi trova veramente soddisfatta. Mi spiace che non si capisca dalle foto come le striature di rosa chiaro esaltino il rosso acceso di fondo ma credetemi che è assolutamente strabiliante il contrasto. 

I tessuti che si possono colorare sono cotone, jeans, fibre miste ma si deve evitare di utilizzare questi prodotti laddove è passata la candeggina o un semplice sbiancante, a causa dell'effetto chimico che può provocare la mancanza di fissaggio del colore sul tessuto in sé.
La prima domanda che mi sono posta è la sua nocività e dopo aver letto sul sito ufficiale che è assolutamente adatto all'uso dei capi e della biancheria senza problemi, mi sono azzardata a utilizzarlo e cosi lo faccio da anni. 

Naturalmente la sua pericolosità è come tutti i prodotti non alimentari: bisogna tenerli lontani dai bambini che possono ingerirli con gravissimi danni!

Ho già pronta una confezione di Coloreria di un blu acceso per modificare il colore spento degli asciugamani regalati da mia suocera e chissà che non riesca a stupirla con effetti speciali.