Sacchettini di ricotta, pomodori ed olive taggiasche | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

mercoledì 9 luglio 2014

Sacchettini di ricotta, pomodori ed olive taggiasche

Giornata freschina oggi per essere i primi di luglio - direi quasi la metà del mese - cosi ho pensato di lasciare una ricettina che vedeprotagonista un produttore tutto italiano: Olio Costa. Abbiamo già parlato di come la storica famiglia genovese che da metà dell'800 si espande in tutto il mondo con il suo raffinato olio extravergine d'oliva, sia stata protagonista di questo blog con una prima chiacchierata sul loro prodotto di nicchia - appunto l'olio d'oliva - e se ve lo siete perso consultabile a questo link. E se la passione per la cura e la scelta dell'oliva migliore da spremere si è tramandata di padre in figlio per arrivare a noi, è arrivata anche la passione per tutti quegli ingredienti che fanno del nostro Made in Italy una eccellenza a livello internazionale, mondiale. E cosi questa passione è stata messa sottolio ed è arrivata nelle nostre case con acciughe, tonno, olive taggiasche e tantissime altre specialità firmate famiglia Costa. 
E così prendiamo una confezione di ricotta, una manciata di grana padano, sei/sette pomodorini ciliegina, le olive taggiasche e le acciughe di Olio Costa e proviamo a muovere i primi passi per creare dei gustosi ed estivi sacchettini, adatti sia come antipasto che come primo piatto. 








La preparazione di questo piatto o se volete di queste piccole cocotte è molto semplice: tagliare un pezzo di carta da forno, bagnarla leggermente e al suo interno a forma di pallina inserire la ricotta e il grana precedentemente amalgamati. Non aggiungo altro ma se a qualcuno piace il gusto dell'uovo e ha un tipo di ricotta molto liquida, lo può aggiungere facendo diventare il composto maggiormente corposo e saporito. 
All'interno della carta da forno precedentemente tagliata e bagnata, inserite una pallina di composto, le olive taggiasche e i pomodorini ciliegina che avete tagliato a pezzettini. Spolveratina di sale e richiudete a sacchettino. 
La cottura è a discrezione del vostro forno, in media con un preriscaldato e ventilato, bastano una ventina di minuti in tutto. 
A fine cottura a noi è piaciuto inserire una acciughina sott'olio o un pezzo di tonno sott'olio per dare quel tocco in più alla ricotta 
Ultimo consiglio: aspettate cinque/dieci minuti prima di servire perchè sono ustionanti!!







Affidarsi ai prodotti di Olio Costa è stato facile ma non finisce qui! Domani tempo permettendo sarò di nuovo qui a proporvi una ricettina semi estiva con pomodori e tonno all'olio d'oliva. A presto viaggiatori!!