Chiarezza e semplicità come il suo pane | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

giovedì 31 luglio 2014

Chiarezza e semplicità come il suo pane

In uno scritto apprezzo molto 

la chiarezza e la semplicità

ma non la semplicioneria

quella è tutt'altra cosa



Inizia con questo pensiero di Raymond Carver l'avventura di un azienda che ha fatto sua la semplicità e la chiarezza per rendere grande la propria produzione di pane sano e naturale. Sto parlando di Pane Pema che dal 1950 usa cereali provenienti da un'agricoltura pulita, usa una lavorazione che ne esalta le proprietà nutrizionali e il gusto lasciando al prodotto tutto il tempo che serve per crescere ed essere gustato sulle tavole di tutto il mondo. Un pane sano ma anche buono. Un connubio che nasce dal nome stesso - Pema - che in tibetano significa fior di loto, purezza. Il pane che vi presento oggi è un pane che parla lingue diverse e che proviene dalla Baviera Nord Orientale e con la voglia di farsi conoscere in tutto il mondo con i suoi prodotti naturali e integrali. 





E' il pane con la lista di ingredienti più corta: segale integrale, acqua e sale! E' il pane con un processo di lavorazione che lascia il tempo fuori dalla porta e che lo aiuta partendo dalla qualità dei suoi ingredienti principale, a crescere con armonia e senza fretta. I cereali sottoposti a rigidi controlli, sono coltivati nella stessa regione dove ha sede l'azienda e mischiati con l'acqua pura della zona dove lasciati in ammollo per la loro germinazione vengono macinati ancora umidi, senza ridurli in polvere. L'uso della pasta madre nella lavorazione e una cottura a bassa temperatura sono la penultima fase di lavorazione, che vede nel riposo di 24 ore con una pastorizzazione prima di essere confezionato, la procedura finale di questo processo lento e naturale. 




Naturalmente sano perchè contiene fibre che fanno bene al nostro intestino, favorendone l'assorbimento del colesterolo e valido alleato contro la stitichezza. Naturalmente sano perchè contiene minerali come ferro, zinco, fluoro e magnesio ed è naturalmente sano perchè troviamo le vitamine del gruppo B, la vitamina E e l'acido folico. 

Ho avuto modo di ricevere da Pane Pema che ringrazio per la cortesia e la disponibilità dimostratemi in questo ultimo anno, il loro bauletto contenente una varietà di 5 tipi integrali che accontentano tutta la famiglia: segale, otto cereali, fitness, semi di girasole e leggero sono i loro nomi. E con loro ho preparato un paio di ricettine che vi presenterò ben volentieri. 

Mia nonna materna le preparava tutte le estati e per me estate vuol dire zucchine alla concia: prepararle è un procedimento lungo e tortuoso che vuol dire scegliere la giusta zucchina senza semi, tagliarla a rondelle, lasciarle asciugare al sole per un paio di giorni. Friggerle in abbondante olio evo ben caldo ed asciugarle su un foglio di carta del pane per poi metterle in un vasetto con aceto, aglio e prezzemolo. Le ho usate per uno sfizioso aperitivo dopo aver tagliato con una formina da biscotti delle fette di Pane Pema agli otto cereali da servire con una birra fresca, è l'ideale per un precena con amici. Evitare di usare queste zucchine in una cena romantica vista la quantità di aglio che dovrete usare!







Tortelli con ricotta e spinaci è la seconda ricetta che vi voglio proporre e che ha visto come variante alternativa nell'impasto la presenza di Pane Pema segale che viene utilizzato come "collante" tra i due ingredienti citati sopra. 




Ultima ricettina un secondo piatto che ha trovato il parere positivo dei miei bimbi che hanno gustato queste polpette con carne e Pane Pema ai semi di girasole molto gustose. Sicuramente da riproporre in futuro anche in una festa di compleanno perchè sono buone anche fredde o appena scottate




Sperando di aver creato un pizzico di curiosità su questi prodotti, prima di salutarvi vi lascio il loro sito ufficiale che trovate cliccando su Pane Pema e la loro pagina di facebook sempre aggiornata con novità e sfiziosità. Alla prossima viaggiatori!! 


Posta un commento