In cucina è importante per me mangiare sano e naturale | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

lunedì 30 giugno 2014

In cucina è importante per me mangiare sano e naturale

Nei giorni scorsi mi sono allungata a parlare sul blog della cosmetica naturale e biologica, una passione che è aumentata nell'ultimo anno. Se fino a poco tempo fa confondevo biologico con naturale, le idee si stanno schiarendo sempre più e mi sto interessando a scoprirne i suoi segreti e i prodotti che essi producono. Nella mia vita non c'è solo la cosmesi anzi direi che occupa solo una minima parte del mio interesse giornaliero, mentre la cucina - soprattutto la buona cucina italiana -occupa il restante gradimento della mia esistenza. L'avrò scritto svariate volte e svariate volte lo leggerete perchè non smetterò mai di pensare come la mia mente sia evoluta da quando sono mamma e come essa, a differenza di dieci anni fa, si interessi a trovare il prodotto o l'ingrediente sano per i miei bimbi. E cosi mi sono lanciata alla scoperta di alimenti che potessero entrare nella cucina di famiglia con la stessa consapevolezza sociale ed ambientale con cui scelgo una crema per la pelle o un tshirt in cotone, drizzando le orecchie su quello che offro nella mia tavola. Partire dall'olio d'olio - principalmente extravergine - è il primo passo per capire e trovare un prodotto di qualità che faccia del mio cucinare anche una alimentazione sana per tutta la famiglia. 




Non mi soffermo a scrivervi l'importanza dell'utilizzo di questo tipo di olio perchè sappiamo tutti come sia importante la sua assunzione giornaliera per prevenire alcune malattie e per rendere la nostra alimentazione sana e ricca di quelle proteine adatte al nostro corpo. Mi soffermo invece su come sia arrivata a conoscere quasi per caso un olio d'oliva extravergine che sia naturale e biodinamico come piace a me ultimamente. Sto parlando di Olio Pignataro Bio che dalla provincia di Taranto, arriva nelle nostre tavole arricchendole di gusto con una marcia in più essendo proveniente da una agricoltura naturale e che segue con cura un calendario prestabilito dalla natura e dai suoi tempi. Credere nella sopravvivenza della terra e del suo abitante principale l'uomo è il punto focale di questa azienda a conduzione famigliare che coltiva con una passione antica e ricca di storia la propria terra mista ad uliveti e vigneti. Produrre un olio che sia sano e legato al gusto della terra è uno stato di consapevolezza sociale ed ambientale che rende questo prodotto da assaggiare almeno una volta nella vita. Utilizzarlo in cucina e non solo aggiungo, è stata una scoperta di gusto che non ha coperto il piatto che mi sono prestata a cucinare ma anzi ne ha esaltato il suo sapore, senza coprirlo ma rendendolo ancora più saporito. 




Chi ha a che fare con i bambini sa come sia difficile far mangiare loro qualsiasi tipo di verdura ma ogni volta che preparo le zucchine ripiene è un tripudio di ancora ancora da far invidia i maggiori chef del mondo e questa volta non è stato da meno soprattutto grazie all'Olio d'oliva extravergine bio dell'azienda Pignataro che ne ha esaltato i sapori e il gusto della carne. Scegliere quest'olio è stato facile per noi grazie all'assaggio che ci è stato offerto dal Signor Pignataro in persona ma acquistarlo sul loro sito è ancora più facile oltre che assolutamente indispensabile per chi vuole mangiare sano e naturale. 



Per contatti


Tel. 099/8294585