[Contest] Leonessa Coast to Coast | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

martedì 15 aprile 2014

[Contest] Leonessa Coast to Coast


L'ultima volta che ho pensato di fare un viaggio con il Capo è stato quando dai meandri dei nostri cassetti dei sogni, è sbucato il Coast to Coast lungo la route 66 negli Stati Uniti. Non avrei mai pensato di fare un altro tipo di viaggio ma nella mia meravigliosa terra: l'Italia e grazie al pastificio artigianale Leonessa
In collaborazione con il sito Gusto mediterraneo e i relativi social networks associati, parte il contest che vedrà coinvolti i maggiori blog di cucina che si sono proposti. Ed ecco che dentro a una simpatica confezione bianca e blu, abbiamo trovato un pacchetto di spaghettoni e uno di maruzze tipica pasta legata alla tradizione napoletana e infilando il grembiule in dotazione siamo partito per un viaggio alla ricerca della ricetta regionale che faceva al caso nostro. 



Pensare a una ricetta di mare per me non è stato facile: sono emiliana doc e qui il mare dista a una settantina di km, dove la Romagna si unisce con la nostra Emilia in un miscuglio di culture e piatti diversi fra loro ma con un comune denominatore: il buon cibo. E cosi persa nella ricerca mi sono rivolta a mio suocero che di pesce e di pasta se ne intende facendomi consigliare un piatto tipico della zona della bassa ferrarese che si chiama La valle e dove tra anguille e cozze si espande la cucina tipica di mare ferrarese: spaghettoni con seppie e pomodoro decorati con gamberi. Ed ecco qui la mia semplice ricetta


Ingredienti 

250 grammi di Spaghettoni Pastificio Leonessa 
Cipolla, carota, sedano
4 seppioline
1 bicchiere di vino bianco
350 gr passata di pomodoro
olio d'oliva q.b
sale q.b


Preparazione
Utilizzando la cipolla, il sedano e la carota a pezzettini fate un soffrittino dove andrete ad aggiungere le seppioline precedentemente tagliate a striscioline. Aggiungere un bicchiere di vino e far rosolare, per poi aggiungere la passata di pomodoro e un pizzico di sale. Cuocere fino a quando le seppioline si sono ammorbidite. Come decorazione ho utilizzato dei gamberoni che avevo precedentemente scottato con aglio ed olio. 




Buon appetito e buona fortuna alle partecipanti del contest da I viaggi di Ciopilla



Posta un commento