Italia - Germania 3 - 1 | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

sabato 15 marzo 2014

Italia - Germania 3 - 1

La mia storia con Il capo è iniziata sei anni fa e mai avrei pensato dopo tante vicissitudini amorose di trovare di nuovo l'amore. Abbiamo molte cose in comune e tra queste c'è la passione per il calcio. Eh già! a me piace guardare le partite di calcio. Qualcuna si schiferà di questa mia passione - tutto sommato sono sempre stata un maschiaccio io - e a qualcuna questa mia particolarità potrò piacere. Se io e Il capo abbiamo questa passione, non posso dire che io ami la sua squadra di calcio. Assolutamente no! Io da buona romanista doc, non sarò mai interista e cosi in casa al momento in cui le nostre squadre si incontrano in campo, la guerra di sfottò è in piena battaglia. Naturalmente i figli sono nel bel mezzo della nostra diatriba e mentre Pippo è diventato romanista a forza di costringerlo a tifare la maggica, per Ciopi siamo in piena fase di convincimento ma nonostante tutte le mie buone intenzioni propende per il padre. Come spesso dico al Capo la settimana inizia il sabato con il precampionato e finisce il giovedì con la Europa League ma se proprio vogliamo farci male, esistono campionati di calcio da tutto il mondo se quello italiano non è in programmazione. Serata di Champion's - il mercoledì per chi non ne è a conoscenza - ha un rito particolare: birra e pizza. 







Ttriplo malto non pastorizzato per una bella bionda Imperiale delle Tenute Collesi e una doppia salame piccante con salsiccia per la pizza del Vasco, il pizzaiolo dietro casa, per una serata a tutto calcio. A me le bionde non piacciono e parlo delle donne bionde, non delle birre che invece adoro tanto tanto e queste che mi sono state inviate da un gentilissimo Signor Giuseppe della famiglia Collesi, sono assolutamente da provare. Mi è alquanto difficile farsi sentire il sapore di questa triplo malto ma posso aiutarvi elencandovi -  uno per uno - i suoi ingredienti partendo dalla vaniglia, crosta di pane caldo e miele arrivando a descrivervi il suo retrogusto di ananas e albicocca. La gradazione è altina, stiamo parlando di un 9 gradi a confronto di una birra industriale della grande distribuzione - dove la maggior parte di esse arriva dalla Germania - rendendola una birra adatta a qualsiasi pietanza e in particolare a sapori forti come una bella pizza farcita. 
La birra delle Tenute Collesi ha un sapore medioevale come la città da dove proviene - Apecchio piccolo borgo nella provincia di Pesaro Urbino - prodotto che nel 2013 viene premiato come il migliore nella competizione intitolata World Beer Championship Chicago, competizione che vede in media 600 produttori gareggiare da tutto il mondo. E' la prima volta che assaggio una birra artigianale. Non avendo mai avuto occasione di provarla, il primo sorso mi ha lasciato stupita del suo sapore e cosi è stato difficile fin dall'inizio a capire se la scelta della pizza come abbinamento andava bene o meno. E cosi abbiamo provato un paio di sere dopo a cambiare pietanza di accompagnamento a una Imperiale nera. Gusto decisamente pieno con un ricordo di caffè, orzo, liquirizia insieme a una cenetta a base di bruschette di verdure grigliate, pomodorini in insalata e tartufo della azienda agricola Rio Verde Tartufi di Borrello, è stato facile essere soddisfatti da questa Imperiale nera. La sua gradazione alcolica di 8 gradi è meno forte della precedente triplo malto Imperiale bionda ma è comunque una delizia che scende lenta per la gola, lasciando un sapore avvolgente dei suoi ingredienti. Viene consigliata con un abbinamento di carni rosse alla griglia e ideale a fine pasto ma noi abbiamo provato con bruschette e verdure grigliate, e l'azzardo ha avuto un ottimo successo.





Esistono altre birre della linea Imperiale che mi sono state regalate dal Signor Giuseppe e le stiamo gustando piano piano per non rovinare questa meravigliosa scoperta di pura passione artigianale. Tra bionde, ambrate, rosse o nere le birre delle Tenute Collesi sono assolutamente da provare almeno una volta nella propria vita e poi decidere se abbandonare per sempre la degustazione di birre industriali. E come sono solita fare nelle mie considerazioni vi lascio i contatti per informarvi ulteriormente sui loro prodotti, scoprendo che questa azienda produce distillati come la grappa - Brunello, Lacrima per citarne alcune - acquavite di birra come la B spirit e liquori come il tobango. 



Tenute Collesi pagina ufficiale QUI
Pagina facebook la trovate QUI