I rimedi naturali della bava di lumaca | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

sabato 29 marzo 2014

I rimedi naturali della bava di lumaca

La lumachina piccina piccina
 porta in groppa una casina, 
fa tre passi in un mattone,
ma se incontra un filo d'erba
 piglia le corna e le ripone


[Foto presa da ricerca su Google di proprietà dell'autore]


Fino a un paio di mesi fa quando pensavo a una lumaca mi veniva in mente questa filastrocca, che ho conosciuto durante un esperienza estiva negli asilo nido della mia città. E mai avrei pensato che con una lumaca si potesse fare altro, ovviamente ben sapendo che i francesi le utilizzano come piatto super prelibato e "chicchettoso" ma oltre a questa conoscenza gastronomica, per me una lumaca è un animaletto che esce solo con la pioggia. Tutto questo fino a qualche mese fa, quando leggendo di qua e leggendo di la nei vari blog, sono caduta dalle nuvole venendo a sapere che usando la bava della lumaca si hanno dei benefici per la salute e per la pelle. 
Nonostante la scoperta di scienziati - non la mia ovviamente - è di immemore memoria, solo negli ultimi anni le proprietà benefiche di questo derivato hanno portato al suo utilizzo in cosmetica e nella cura di alcune malattie infantili come il raffreddore o la tosse. Lasciando da parte le proprietà curative delle malattie infantili di cui sono all'oscuro che più scuro non esista, mi sono informata su quelle più futili come la cosmetica dopo aver ricevuto un prodotto contenente bava di lumaca. Elastina, collagene, allantonia, acido glicolico e le vitamine A, C ed E sono i principi attivi di questo naturale rimedio di bellezza che è in grado di nutrire, idratare e proteggere la pelle laddove cicatrici, acne o smagliature ne sono affette.  






Conosciuta fin dall'antichità per i suoi innumerevoli benefici, la mia di conoscenza è stata più recente e grazie a un sito on line di prodotti naturali che si rifanno ad antiche conoscenze che si chiama L'artigiano ho provato sulla mia pelle un siero viso alla bava di lumaca. Oltre a questo elemento già largamente sponsorizzato, il siero viso contiene inoltre le staminali vegetali della mela, olio di avocado, olio di mandorle e acido jaluronico che fanno di questa crema un ottimo rimedio per i segni del tempo che passa. Nonostante la mia età abbia passato da un paio di anni gli anta, la fortuna e madre natura mi hanno concesso ancora qualche annetto prima di vedere i segni del tempo che passa e le rughe sono inesistenti sul mio viso ma ho provato ugualmente questa crema in una zona del corpo, che ha un inestetismo dovuto dalle gravidanze. Eh si perchè la bava di lumaca è anche un ottimo rigenerante laddove ci sono cicatrici, smagliature o segni causati da tagli come ad esempio la rasatura. Gli effetti in un paio di settimane non sono stati miracolosi essendo un prodotto che va usato con costanza e che hanno nel tempo i suoi benefici visibili ma devo dire che la morbidezza della zona trattata è stata fin da subito, evidente. L'unica nota negativa di questo siero viso Lynphalife prodotto e venduto da L'artigiano, è la profumazione. Troppo forte e troppo intensa per le mie narici, a volte quasi fastidiosa per i miei gusti ma è una questione personale che può dare un piacere a chi ama questo tipo di prodotti profumati. 




L'e shop L'artigiano ha tantissimi prodotti per il benessere e la cura della persona che si possono ordinare direttamente sul sito cliccando sull'articolo e sul carrello. E in un attimo saranno a casa vostra, prodotti naturali di antico rimedio per il vostro benessere come recita lo slogan. Buono shopping!! 


Posta un commento