Ben arrivata primavera | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

venerdì 21 marzo 2014

Ben arrivata primavera



Potranno tagliare tutti i fiori ma non fermeranno mai la primavera! sentenziava Pablo Neruda dall'alto della sua magnificenza artistica e cosi anche quest'anno è arrivata. Leggiadra, quasi in punta di piedi, soffice, morbida, timida ma è arrivata la primavera. E con lei sono arrivate le speranze, le giornate di gioia dei bambini nei cortili, le gite fuori porta e i leggeri pic nic all'ombra di un albero. Con la primavera le paure, le incertezze e le insicurezze sembrano per un attimo sospese in una nuvoletta transitoria che con l'arrivo dell'autunno, apre il suo rubinetto riversandolo addosso. Per un attimo i nostri pensieri si fermano, sono leggiadri, leggeri e respirano un aria nuova che riempe i polmoni di odori inconfondibili. Le finestre si aprono, lasciano entrare gli odori di fiori sbocciati, di alberi in crescita e i panni stesi al timido sole. La voglia di muoversi è contagiosa ed ecco che si preparano le macchine fotografiche, gli zaini e si parte per una gita fuori dalle mure domestiche e dalla città che stanca, arranca nel traffico quotidiano. Questa voglia di natura si è impossessata di noi e ci trasporta chilometri su chilometri verso Verona, per uscire a Peschiera del Garda e immergerci nei pensieri del fiume Mincio. Siamo arrivati al Parco della Sigurtà. Un vero e proprio giardino che nel suo incantato muoversi delle stagioni ha in sé una magia tutta sua e che dalla festa della donna per arrivare all'autunno inoltrato, mostra il meglio della natura. 


Alberi, distese di verde, fiori, insetti e tutto quello che la natura è in grado di mostrarci lo troviamo in questo meraviglioso mondo ma ci sono tantissimi angoli di verde che possiamo ammirare e godere dei suoi odori, dei suoi frutti. Lo possiamo fare sul balcone di casa nostra e lo possiamo fare avendo un alleato con noi. 






Utilizzando l'humus che è la parte vitale del terreno e che si ottiene dopo un lungo processo di trasformazione della sostanza organica, nutriamo in maniera naturale le nostre amiche piante. L'humus la Terra di Gaia è un ammendante naturale che viene prodotto dalla digestione dei lombrichi - gli abitanti numero uno del terreno - mangiando e trasformando il letame bovino, equino o gli scarti vegetali, producono un prodotto soffice, senza odore ma ricco di elementi nutritivi. L'azienda agricola - La terra di Gaia  - è specializzata in humus di lombrico che come vi descrivevo prima è un composto vitale per il terreno e prezioso per ogni pianta. Questa terra particolare che si può trovare sia in un secchiello piccolo da 0,60 litri fino a quello da 6 litri e mezzo, serve per molteplici usi. Piante in vasi, prati e tappeti erbosi, aiuole, trapianti e rinvasi, ortaggi e frutti fino ad arrivare a tutte le piante sofferenti causate da un inverno rigido. E grazie allo shop on line di questa azienda agricola potete ordinare a prezzi concorrenziali l'humus che vi serve in qualsiasi momento dell'anno e chiedere consigli o informazioni ai suoi gentilissimi proprietari. 


Azienda agricola la terra di Gaia
Magliano dé Marsi (AQ)
email: info@laterradigaia.it


pagina ufficiale