La tua vita trasformata .... | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

domenica 9 febbraio 2014

La tua vita trasformata ....

La nascita di un figlio ti cambia fin dal primo suo vagito (e per qualcuna anche nei nove mesi prima) e quello che pensavi fosse un comportamento responsabile, si trasforma stravolgendo le tue convinzioni di vita. Se prima di rimanere incinta mangiavi peperoni in salsa alle due di notte davanti alla televisione, dal momento in cui lui/lei vengono al mondo, ti scordi la televisione e i peperoni fai fatica a digerirli. Prima passavi le serate a tracannare litri di miscugli alcolici ed ora ti ritrovi ad assaggiare il latte artificiale perchè non sia troppo caldo. Cambiano le abitudini e molti comportamenti diventano responsabili e consapevoli. Come l'uso dell'acqua. Fino a quando non è arrivato Pippo bere dal rubinetto della cucina era una abitudine a cui non davi importanza pensando che l'acqua era buona, visto che ci cuocevi anche la pasta ma poi scopri che il calcio contenuto in esso, oltre a provocarti calcoli renali veramente dolorosi, non è adatta per i lattanti e ti lasci andare ad acquistare acqua in bottiglia adatta all'uso. Le assaggi tutte e scopri che in fin dei conti non sanno da nulla ma quando finalmente (e per caso direi!) trovi quella che fa per te non la lasci più. Ho scoperto l'acqua minerale naturale Sant'Anna una decina di anni fa parlando con una vicina di casa quando vivevo a Roma e da quel giorno è sempre stata l'acqua per eccellenza sulla nostra tavola. A volte faccio fatica a reperirla nei supermercati della zona ma se la trovo è subito messa sul carrello per essere portata a casa con noi. 

L'acqua minerale naturale Sant'Anna ci accompagna durante una serata a base di cibo cinese. Tra involtini primavera e risotto con le verdure saltate accompagna delicatamente le nostre pietanze. Il concetto base di questa acqua - che nasce nel cuore delle Alpi piemontesi - è la sua forma pura dalla nascita fino all'imbottigliamento. Nulla che riguardi l'acqua Sant'Anna è contaminato da agenti chimici e impurità. Verde è la bottiglia come è verde in concetto produttivo che gira attorno al suo mondo. Da alcuni anni la voglia di essere sempre più in linea con la natura ha portato alla creazione di Bio Bottle. La fermentazione degli zuccheri delle piante e la mancanza di petrolio, porta ad abbattere le emissioni di gas serra riducendo cosi la CO2 nell'ambiente. La particolarità di questa nuova bottiglia è il suo smaltimento: in ottanta giorni si biodegrada negli appositi siti di compostaggio. 
E per il terzo anno consecutivo l'acqua minerale naturale Sant'Anna ha conquistato il premio Natura 2014 e la preferita dalle mamme con bimbi. 


Purtroppo per noi di I viaggi di Ciopilla dopo una settimana di pioggia incessante è uscito un solettino da uscita in centro ma Ciopi si è presa l'influenza e siamo rimasti in casa. Non potendo uscire a pranzo e volendo festeggiare il Capo che ha preso una promozione sul lavoro, abbiamo deciso di fare un pic- nic in salotto. Preparata una cheescake, patatine e acqua minerale naturale Sant'Anna ci siamo abbuffati anche di SanThè. Un altro prodotto assolutamente da provare e non abbandonare. Ai gusti di limone, pesca e thè verde non contengono coloranti e conservanti, divenendo un prodotto adatto a tutta la famiglia. Il bricco comodo con la sua cannuccia è un prodotto che spesso mando a scuola da Pippo per la merenda di metà mattina. Mi affido ad occhi chiusi all'esperienza di questa azienda ben sapendo la cura e l'attenzione per i prodotti che producono e per la consapevolezza che dietro a un grande prodotto c'è la natura. Pura natura. 


Come sempre nelle mie review lascio i contatti dell'azienda di cui parlo ed oggi insieme a questo vorrei ringraziare Sant'Anna per essere stata fin dal primo momento un piacevole incontro fatto di serietà e professionalità. Creando un feeling di fiducia con noi blogger.