La nostra strana ricetta con l'uovo | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

lunedì 6 gennaio 2014

La nostra strana ricetta con l'uovo

Far mangiare l'uovo a Pippo è un impresa epica. Ogni volta che preparo una frittata o un uovo all'occhio di bue, sposta il piatto e dice che non gli piace. Negli anni ho cosi incominciato a inventare ricette con l'uovo e alla fine ne è uscita una ricettina che lui ama chiedendomi spesso: l'uovo che si alza.
Preparare questa ricetta è alquanto semplice e di solito lo faccio per noi quattro: quattro uova, una robiola, grana padano q.b., sale q.b.


Preriscaldare il forno a temperatura alta (in media lo metto a 150 o 180°ma dipende dal vs forno). La preparazione è molto semplice. 

Mettere in una terrina le quattro uova con un pizzico di sale e aggiungere una spolverata abbondante di grana padano. Con una frusta sbattere le uova e il grana. 










Aggiungere un pezzettino di robiola per volta e girare energicamente con la frusta. Continuare a girare fino a quando il composto si è ben amalgamato. Se avete fretta usate tranquillamente la frusta elettrica che rende ancora più omogeneo il composto. Di solito uso una teglia in coccio ma vanno benissimo qualsiasi teglia che sia di medie dimensioni e oliarla bene con olio d'oliva per non far attaccare il composto una volta che si è cotto. Mettere in forno a 150°/180° e aspettare che l'uovo si alzi, magari con i propri bimbi che fanno il tifo. Il risultato è quello che vedete qui sotto e spero che piaccia a voi quanto piace alla mia famiglia.