Nooo ... le fans degli OD!! | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

domenica 15 dicembre 2013

Nooo ... le fans degli OD!!

Alla veneranda età di 40 + 1 anni, ho vissuto parecchie avventure: notti in tenda con uragano esterno, una tromba d'aria che ha scoperchiato casa, il terremoto o i vari concerti degli AC DC, Metallica o band metal rock a cui nome è associato solo confusione e tanta birra ma poco cervello attivo. Sono uscita indenne da derby o amichevoli allo stadio Olimpico, vivo ogni giorno con un interista - e credetemi è anche questa una avventura - e a un paio di atterraggi aerei alquanto tormentati ma ... non ho mai provato cosi tanto terrore come trovarmi in mezzo a cinquemila scalmanate fans degli One Direction. Sono stata ragazzina anche io e per un paio di annetti, ho avuto la passione ormonale per i Duran Duran e nonostante qualcuno abbia scritto libri sulla questione - in pochi ricorderanno "Un giorno sposerò Simon Le Bon" - siamo state le prime vere fans di un gruppo maschile di grande successo senza senso e senza saperne cosa fossero le noti musicali. Sono scappata di casa per andarli a vedere - arrivando in stazione e trovandoci mio padre ad aspettarmi ma questa è un altra storia - vivevo tutto il giorno con la loro musica nelle orecchie - esisteva il walk man e non gli MP3 come adesso - sapevo la loro biografia a memoria. Tutto ho fatto per i Duran Duran ma arrivare a quello che ho visto fare giovedì fuori dall'Assago Forum non pensavo si potesse fare. E credete ad una che è salita su un palco a cantare My Sharona con la maglietta dei Ramones durante un concerto del suo ex bassista di sedici anni ne ha viste tante. 
Ahhh dimenticavo: mi manca solo il pipistrello con la testa mozzata di Alice Cooper ma anche questa è un altra storia