ABC .... imparare giocando! | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

venerdì 27 dicembre 2013

ABC .... imparare giocando!

E dopo un post serio sull'educazione dei figli, mi accingo a ricercare prodotti di qualità per far passare le giornate alle mie due pesti in attesa della fine delle feste e del ritorno alla normalità. La ricerca su un motore di ricerca è alquanto vario ma per caso, quasi per una forma strana di destino sono arrivata sulla pagina web della Cooperativa Sociale Il melograno. Avevo già letto alcune recensioni sui loro prodotti, in particolare sulla linea PlayMais, in altri blog di recensioni ma non avevo ben capito la varietà delle loro produzioni fino a questo momento. Mi sono cosi lanciata nell'impresa di chiedere loro ulteriore materiale di approfondimento e trovando nella signora Luisa, una alleata nella mia fame di conoscenza. Stamattina a grande sorpresa si è presentato il corriere con un pacco contenente alcuni prodotti della Cooperativa Sociale Il Melograno della linea PlayMais e della linea Meloscrivo. 






I prodotti che mi sono stati inviati mi incuriosiscono molto sia come mamma che come educatore professionale in particolar modo per quanto riguarda i prodotti per la scuola. Ho lavorato per tantissimi anni come educatore di sostegno e la mia difficoltà maggiore è stata di reperire materiale da lasciare a scuola o alle famiglie che non fosse sviluppato con un linguaggio tecnico. Gli strumenti che vengono proposti spaziano in tutte le materie (matematica, italiano, storia, geografia ecc) adatto sia per le scuole primarie sia per l'avvio alla scuola secondaria di primo grado (le scuole medie per capirci). 
Nella linea Meloscrivo sono presenti diari, quaderni, quadernoni che oltre che essere belli da vedere sono utili per chi affronta per la prima volta il mondo della scuola elementare. 
Trovarsi ad affrontare quaderni con righe ad A o righe D, di prima come di quinta oppure i quadretti da 5 piuttosto che quelli da 10 mm sono piccole difficoltà che mettono in crisi qualsiasi genitore al suo ingresso a scuola - e non solo - ma che con l'aiuto di esperti come i lavoratori della Cooperativa sociale Il Melograno questi dilemmi vengono risolti con prodotti di alta qualità oltre che belli da vedere. Mi è piaciuto molto l'ultima novità che si trova sul catalogo 2013 ed è il diario che non pesa.
Il nostro sistema scolastico a differenza di altri, non permette allo scolaro di lasciare i libri a scuola e obbliga a portarli a casa con una fatica fisica deleteria per la loro schiena e quella dei suoi accompagnatori. Avere la possibilità di fascicolare il diario portando con sè solo il necessario del momento, è una idea innovativa che va incontro all'alunno e alle sue difficoltà. 


Ultimo prodotto ma non meno importante  è la linea PlayMais che è stata sequestrata da Ciopi e che spero di rivedere presto per farne una recensione. Nel frattempo vi lascio alcuni importanti siti dove poter osservare i loro prodotti: www.ilmelograno.net e sulle pagine facebook di playmais, il melograno e meloscrivo








Posta un commento