un tuffo nel passato | I viaggi di Ciopilla I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

martedì 26 novembre 2013

un tuffo nel passato

Nella Giornata Mondiale per l'infanzia e l'adolescenza che si è tenuta il 20 novembre (ho scritto un piccolo commento sul blog se a qualcuno fa piacere andare a curiosare) il popolo di facebook ha incominciato a far girare per ogni profilo le immagini dei personaggi dei cartoni animati o dei manga giapponesi. Un segno da parte di tutti i naviganti,  che il problema del diritto del minore sia in ognuno di noi cosi vivo e ricco di significato. Purtroppo al posto di un avatar raffigurante un Topolino o un spiderman, la casualità ha voluto farci uno scherzo orribile portando la Sardegna a soffrire per un terribile evento metereologico e la nostra attenzione è stata spostata su morte e distruzione. Ripensando a quei giorni ho incominciato a tornare indietro nel tempo con la mia memoria. Sono nata in periodo che la televisione era ancora un optional, si preferiva scendere in cortile, giocare in casa con le amichette e il computer non esisteva come lo intendiamo adesso. I cartoni animati erano seguiti con trepidante attesa, puntata dopo puntata. Si conoscevano a memoria le canzoni originali e ahimè quegli obbrobi propinati dalla Cristina D'Avena popolare. Pensavi ad Heidi e le sue caprette mentre lanciavi l'alabarda spaziale di Goldrake cavalcando alla maniera di Lady Oscar insieme al suo Andrè. Veloce è il ricordo per quel periodo dell'infanzia e allora pensi al tuo primo amore. Al primo batticuore per lui: Capitan Harlock e agli amichetti del cortile che sbavavano per Lamù inseguita da Ataru Morroboshi. Pensavi che nulla poteva essere più importante in quel periodo della tua infanzia come rimanere per quindici minuti attaccati alla televisione in attesa di una nuova puntata sensazionale del tuo anime giapponese preferito, cosi trepidante per poter poi parlare agli amici mentre ricorrevi il pallone o salivi sulla bicicletta comprata a fatica dal babbo. Erano altri tempi e altri ricordi.