I viaggi di Ciopilla - Food and Travel blog

sabato 30 novembre 2013

Il sabato mattina in casa Ciopilla


Sabato mattina in casa Ciopilla è un giorno come gli altri. Se Pippo adora dormire fino alle nove come il Capo, la nostra piccola Ciopi alle sei e quaranta è pronta per spaccare il mondo. La giornata inizia con un sonoro "mamma" che proviene da lontano e prosegue con un "ciao ciao cicci e ciuccio"  svegliandomi del tutto e riportandomi alla realtà:  oggi è sabato ed io voglio dormire! La presenza del Capo quando è a casa è quella di un ammasso informe nel letto che al suono di "mamma" si volta dall'altra parte facendo finta di russare e quindi tocca alla sottoscritta alzarsi per recuperare la piccola peste che salta nel suo lettino insieme ai suoi amichetti di peluche. Latte caldo con il miele per lei e un mega caffè carico per me, ci prepariamo per uscire a prendere un cappuccino nel bar sotto casa mentre il resto della famiglia continua a dormire. Due coccole ad Astra il cagnolone della nostra amica Gloria e un saluto a Sergio il nostro barista preferito ritorniamo a casa ma uno sguardo all'orologio lascia sgomenta la sottoscritta: sono solo le otto e mezza. Il resto della giornata come lo passiamo?? Il pensiero di chiudermi in un centro commerciale proprio non mi va giù e i negozi del centro sono chiusi perchè aprono tutti attorno alle dieci. Ritornare a casa vuol dire trovare Pippo e il Capo che sonnacchiano a letto ma sono solo le nove e la giornata è appena iniziata. Aiutoo?? Chi ha un consiglio? Come passate il sabato mattina mamme con bimbi che si svegliano presto?? 







N.B. Le foto sopra caricate sono state prese da ricerca di Google e in particolare la prima foto è di proprietà della Barilla, tratta dal sito dei Piccolini Time